Quantcast
facebook rss

Ascoli, in difesa provato Addae
Lanni pronto a tornare in campo
Perez sarà ceduto al Lecce

SERIE B - Cosmi (a Brescia da ex) ha arretrato il ghanese fra De Santis e Cinaglia. A centrocampo è pronto Carpani. Potrebbe rientrare Florio. In ballottggio Varela o Baldini come seconda punta. Mercato: i pugliesi insistono per l'attaccante che stavolta potrebbe accettare la Lega Pro
...

Addae a Brescia potrebbe essere impiegato da centrale difensivo (Foto Sandro Perozzi)

di Bruno Ferretti

L’ultima partita del girone di andata e del 2017 (giovedì sera a Brescia, ore 20,30) si avvicina e l’Ascoli è alle prese con grossi problemi in difesa causa la contemporanea squalifica di Gigliotti, Padella e Mogos, nonchè l’indisponibilità di Mengoni. A Cosmi restano solo due difensori centrali di ruolo, De Santis e Cinaglia, ma chi sarà il terzo? Con tutta probabilità il centrocampista Addae che questa mattina è stato provato in difesa nella partitella in famiglia. Addae centrale fra De Santis e Cinaglia. Il ghanese, che ha ricoperto altre volte questo ruolo in situazioni di emergenza con Petrone prima e lo scorso anno con Aglietti nel 2° tempo di Frosinone-Ascoli, a centrocampo potrà essere rimpiazzato da Carpani. Sembra scartata l’ipotesi d far debuttare Diop (18 anni) senegalese della Primavera. Il centravanti del Brescia è Caracciolo, certamente uno dei migliori del campionato: forte nel gioco aereo, esperto e con grande fiuto del gol. Sarebbe azzardato mettergli di fronte un debuttante come Diop. La posta in palio giovedì a Brescia vale tantissimo. L’avversario è tosto, ma l’Ascoli dovrà fare di tutto per portare a casa un risultato positivo e mantenere accesa la speranza salvezza.

Cosmi ha allenato il Brescia 10 anni fa in B

Cosmi, che torna a Brescia da ex (nel campionato 2007-2008 pilotò i lombardi fino alla semifinale playoff, poi persa con l’Albinoleffe) sembra orientato a confermare il modulo 3-5-2. A centrocampo Buzzegoli in mezzo fra Carpani e Bianchi (i giovani Parlati e Castellano le alternative), sulle corsie laterali probabilmente Florio (finora ha giocato solo la prima partita a Cittadella) e Pinto.  Florio (21 anni) fu acquistato dall’Ischia nell’estate 2016 con contratto triennale e subito girato in prestito alla Lucchese, poi nel girone di ritorno passò al Santarcangelo, sempre in Lega Pro. Alle spalle della prima punta Perez (in partenza per Lecce), Varela oppure Baldini che contro il Pescara è apparso in forma. Disponibili anche Clemenza e D’Urso. Intanto è in progresso Rosseti che dovrebbe tornare disponibile dopo la pausa di gennaio. 

Il gol subìto da Lanni contro l’Entella

QUESTIONE PORTIERE – Il titolare Lanni non sarà stato certo contento di restare in panchina anche contro il Pescara. Cosmi alla vigilia aveva fatto capire che lo avrebbe rimesso fra i pali e invece ha preferito confermare il secondo portiere Ragni, autore di una positiva partita ad Avellino. Ma il caso ha voluto che proprio un grossolano errore di Ragni abbia propiziato il vantaggio del Pescara quando ha tentato di respingere con il piede – in maniera maldestra – il tiro da lontano del terzino Crescenzi. Entrambi i portieri del Picchio ora rischiano di perdere autostima: Lanni per l’esclusione che non si aspettava, Ragni per la “papera” che ha ricordato quella commessa nell’ultima partita casalinga del passato campionato contro la Ternana (1-2). Chi difenderà la porta dell’Ascoli a Brescia? E’ ipotizzabile il ritorno di Lanni, da recuperare anche a livello psicologico, pur senza colpevolizzare Ragni che avrà altre occasioni per dimostrare il suo effettivo valore. 

Perez potrebbe accettare il Lecce in Lega Pro

MERCATO – C’è un ritorno di fiamma del Lecce per Leonardo Perez che sta disputando il suo quarto campionato con l’Ascoli. Lo aveva già cercato la scorsa estate. Leo, 28 anni, pugliese di Mesagne, stavolta sembra disposto ad accettare.

Il Lecce guida la classifica del girone C di Lega Pro e punta con decisione al ritorno in B. Se parte Perez, l’Ascoli dovrà acquistare due attaccanti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X