facebook rss

“Bonus Ascoli Piceno”,
domande entro il 21 novembre

ASCOLI - Dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta elettronica certificata utilizzando i moduli editabili disponibili e scaricabili dal sito web del Comune
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Corradetti

Il Comune di Ascoli ha pubblicato l’avviso pubblico per la presentazione delle domande per accedere al “bonus anti crisi” di 500 euro (leggi l’articolo) rivolto alle partita Iva (imprese e professionisti) particolarmente colpiti dalla crisi economica legata al covid-19.

A disposizione c’è un plafond di 390.000 euro stanziato dalla giunta guidata dal sindaco Marco Fioravanti e frutto del lavoro tecnico dell’assessore al bilancio Dario Corradetti.

Le domande di contributo devono essere trasmesse fino alle ore 24 del giorno 21 novembre 2020 utilizzando la modulistica scaricabile dal sito dell’Arengo in formato editabile.

Inoltre la modulistica deve essere trasmessa esclusivamente per posta elettronica certificata (PEC) in formato digitale a questo indirizzo.

Le domande dovranno essere sottoscritte dal legale rappresentante con firma digitale.

E’ consentita la delega ad un professionista e/o ad un’associazione di categoria per la sottoscrizione e/o invio tramite pec.

«Siamo ben consapevoli -ha commentato il sindaco Fioravanti– che non si tratterà di una misura risolutiva, ma il grande sforzo fatto dal Comune per reperire queste risorse dimostra ancora una volta la grande vicinanza a tutte le attività ascolane e a tutti i cittadini ascolani! Ringrazio per il lavoro svolto l’assessore al bilancio Dario Corradetti».

rp

I MODULI PER ACCEDERE AL BONUS (qui)



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X