Quantcast
facebook rss

Lo spettacolo dei presepi
in mostra fino al 6 gennaio
(Le foto)

MONTEPRANDONE - Sono 27 le splendide creazioni realizzate dall'Accademia guidata da Giovanni Rosati. Per loro anche un servizio tv in onda su Italia Uno
...

Una delle Natività in mostra (foto di Moreno Capomagi)

Le associazioni “Segui la Cometa” e “Centopercento” insieme per dar vita alla magia del Natale con l’esposizione delle splendide natività.

Splendide creazioni (foto Capomagi)

Ha preso il via domenica 13 dicembre la mostra itinerante di presepi artistici nelle attività commerciali di Centobuchi e Monteprandone.

Fino al 6 gennaio le vetrine dei negozi associati alla Centopercento e i luoghi istituzionali del Comune (Delegazione comunale di Centobuchi e Ufficio Iat Informazioni e accoglienza turistica di Monteprandone), ospiteranno 27 presepi degli allievi dell’Accademia presepiale di Monteprandone del maestro Giovanni Rosati.

«Siamo felici di questa collaborazione – dichiara Rosati – perché nonostante le restrizioni del momento che impediscono l’allestimento della mostra nella sua sede storica di Monteprandone, riusciamo ad esporre le nostre opere contribuendo a creare l’atmosfera magica del Natale in tutto il territorio».

«I presepi nei nostri negozi rappresentano una splendida opportunità -spiega il presidente della “Centopercento” Massimo Traini-. Siamo orgogliosi di ospitare le opere di Giovanni Rosati e dei suoi allievi, artisti riconosciuti a livello nazionale tanto che saranno, insieme ai loro presepi, protagonisti di un servizio Mediaset in onda su Italia Uno il 21 dicembre alle ore 19».

Per visitare la mostra negli esercizi commerciali si può seguire la mappa presente nei negozi o scaricabile dal sito.

Durante il percorso inoltre si può ammirare il giardino di Babbo Natale nell’aria antistante il Centro Giovarti a Centobuchi, il presepe realizzato dalla Proloco in piazza dell’Aquila a Monteprandone e il presepe interno al Santuario San Giacomo della Marca.

Il percorso dei presepi è una delle iniziative del Natale al Centopercento che anche quest’anno anima le festività monteprandonesi.

Proseguono infatti le attività al Rifugio di Babbo Natale con Santa Claus e i suoi elfi impegnati in letture di letterine, laboratori, raccontastorie, spettacoli di magia, dirette video e videochiamate whatsapp.

Tutto visibile sui canali social dell’associazione.

Le foto dei presepi di Moreno Capomagi




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X