Quantcast
facebook rss

Ore decisive
per la Samb di Bucci:
consegnati gli assegni
a Lnd e Figc

CALCIO - L'imprenditore romano oggi pomeriggio ha consegnato la documentazione necessaria e 60.000 euro per l'iscrizione alla Serie D, poi i 350.000 a fondo perduta richiesti dalla Federcalcio. Sul fronte squadra, intanto, dopo i saluti di Donati si fa sempre più probabile l'ipotesi del tandem Pagni diesse e Capuano mister 
...

 

di Benedetto Marinangeli

 

Ore e giorni decisivi per la Samb di Manolo Bucci. Nel primo pomeriggio, infatti, l’imprenditore romano si è recato negli uffici della Lnd per consegnare tutta la documentazione necessaria per l’iscrizione al prossimo campionato di Serie D e la somma di 60.000 euro comprensiva di tasse e fideiussione. E subito dopo eccolo in Figc dove ha depositato tutte le certificazioni inerenti all’ammissione in sovrannumero al prossimo campionato di Serie D con possibile ottenimento del titolo sportivo e l’assegno circolare di 350.000 a fondo perduto richiesto.

Tutto il materiale verrà ora valutato da un’apposita commissione e poi andrà sul tavolo del presidente federale Gabriele Gravina e di quello della Lnd Cosimo Sibilia che decideranno se dare il via libera all’ottenimento del titolo sportivo alla Samb di Manolo Bucci. Una risposta da parte dei massimi organi federali potrebbe essere prevista già per domani o al massimo per mercoledì 25 agosto. Si presume, infatti che tra giovedì e venerdì prossimo la Lnd compilerà i giorni della Serie D o addirittura attendere l’esito dei ricorsi al Consiglio di Stato.

Eziolino Capuano

Ed è propri in quest’ultimo grado di giudizio amministrativo che Roberto Renzi si gioca le ultime chances della sua A.S. Sambenedettese. L’esito di questo nuovo ricorso sembra essere scontato anche perché i giudici del Consiglio di Stato esprimono un giudizio di legittimità e cioè non entreranno nel merito e si baseranno sulle risultanze del Tar.

Sembra, poi, anche non percorribile l’ipotesi che la A.S. Sambenedettese possa essere iscritta in Serie D in via subordinata, in quanto Renzi avrebbe dovuto presentare questa domanda dinanzi al Tar, ma a suo tempo non l’ha fatto. Dopo la decisione del Consiglio di Stato, decadrà automaticamente anche la diffida che l’immobiliarista romano ha presentato nei confronti del Comune e di Manolo Bucci.

Una volta chiusa la pratica burocratica ecco che si tornerà a parlare di calcio giocato. Per il momento non c’è stata alcuna ufficializzazione ma sarà Danilo Pagni ad occupare il ruolo di direttore sportivo. Per quanto riguarda l’allenatore è in piedi la candidatura di Eziolino Capuano, ma Bucci avrebbe altri nomi nel suo carnet. Federico Angiulli, nonostante numerose richieste in C, resterà alla Samb. Potrebbe seguirlo anche Fazzi.

DONATI TORNA A DAZN – Massimo Donati, chiusa la breve parentesi in rossoblù con la società di Roberto Renzi esclusa dalla Serie C da Figc, Coni e Tar del Lazio, è tornato nella squadra della piattaforma di streaming web, commentando per la prima giornata di serie A Torino-Atalanta e Udinese-Juventus. Il tecnico aveva diretto i rossoblù per una decina di giorni e nell’amichevole di lusso con la Salernitana. Ha comunque lasciato un’ottima impressione di professionalità.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X