Quantcast
facebook rss

L’Ascoli prova a isolarsi dalle voci
e inizia il ritiro con un giorno d’anticipo
in vista del Lecce

SERIE B - Le dimissioni di Fabio Lupo sono ancora un argomento caldo in casa bianconera, ma il calcio giocato bussa alla porta. Dopo la seduta tattica odierna, gli uomini di Sottil si sono riuniti in hotel per concentrarsi al meglio. Domani l’incontro al “Ventidio Basso” con i partner e Matt Rizzetta
...

di Salvatore Mastropietro

Tutto si pensava, tranne che la settimana di avvicinamento all’importante sfida contro il Lecce sarebbe stata così movimentata. Le dimissioni di Fabio Lupo dal ruolo di direttore sportivo hanno turbato non poco l’ambiente Ascoli e, se possibile, lo ha fatto ancora di più l’intervista rilasciata dal dirigente abruzzese alle colonne del Resto del Carlino, dove in sostanza conferma che la principale motivazione alla base della sua decisione sia quella delle continue interferenze di alcune figure esterne alla società nello svolgimento del proprio lavoro da diesse.

Lupo con il patron Pulcinelli

La proprietà non ha replicato, se si esclude una storia – poi rimossa – pubblicata dal patron Massimo Pulcinelli nella giornata di martedì con una scritta ironica, al limite della presa in giro, che recitava “Attenti al Lupo!”. L’occasione potrebbe essere domani, venerdì 15 ottobre, quando al “Teatro Ventidio Basso” è in programma l’incontro con i partner alla presenza di tutti i massimi quadri societari. Gli occhi saranno puntati principalmente su Matt Rizzetta di “North Sixth Group”, sbarcato ieri per la prima volta sotto le Cento Torri assieme alla sua stretta collaboratrice Daniela Mancinelli.

Sottil

In mezzo a tutti questi discorsi c’è il calcio giocato, aspetto che in una società di pallone dovrebbe essere di gran lunga il principale, specialmente dopo l’ottimo inizio di campionato sperimentato dall’Ascoli nelle prime sette giornate di campionato. La speranza è che tutte le voci che si stanno susseguendo in questi giorni e in queste ore non abbiano effetti sulla squadra, privata di una figura discreta ma sempre presente come Fabio Lupo. A tal fine, per concentrarsi al meglio sul match contro il Lecce, il gruppo di mister Sottil si è riunito già oggi in ritiro presso l’Hotel “La Corte del Sole”, con un giorno d’anticipo rispetto al solito.

Iliev rientrato dagli impegni con la Bulgaria

E’ certo che, nonostante tutto, Andrea Sottil e i suoi vogliano fare una grande partita davanti al proprio pubblico. Al “Del Duca”, che vedrà l’ampliamento della capienza al 75%, il rendimento è stato finora negativo (1 vittoria e 2 sconfitte) e si vuole provare a tutti i costi a invertire il trend. Negli ultimi giorni il lavoro al “Picchio Village” è stato piuttosto intenso, soprattutto dal punto di vista tattico. L’unico rammarico è non aver potuto lavorare con Atanas Iliev, tornato solo oggi dagli impegni con la Nazionale della Bulgaria. I bianconeri torneranno in campo domattina, venerdì, per la consueta rifinitura alle ore 10,30.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X