Quantcast
facebook rss

In un giorno 252 contagi
nelle Marche: 21 nel Piceno

CORONAVIRUS - Meno tamponi di ieri ma quasi cento casi in più. Il tasso cumulativo schizza a 58. Tre le persone morte in regione. L'aggiornamento del Servizio sanità
...

 

Covid, 252 nuovi casi nelle Marche che fanno salire in un solo giorno il tasso di incidenza cumulativo ogni 100.000 abitanti a 58,87 da 50,20. Un aumento vertiginoso, frutto dei tanti contagi che sono stati registrati in un solo giorno (quasi cento in più rispetto a ieri quando i nuovi casi erano stati 159 a fronte di 1.844 tamponi). I nuovi casi emergono dai 1.798 tamponi del percorso nuove diagnosi con il 14 percento dei testi che è positivo. La provincia che ha visto il maggior numero di contagi è quella di Pesaro e Urbino (97), seguita da quella di Ancona (62), poi da Fermo con 34 casi, Macerata con 30, Ascoli con 21. Otto i contagiati di fuori regione.

Va meglio sul fronte dei ricoveri in ospedale: rispetto a ieri c’è un paziente in più (82 i pazienti in ospedale nella nostra regione). In terapia intensiva si è registrato un piccolo calo con un posto in letto in meno occupato (sono 21 i pazienti ricoverati). Al “Madonna del Soccorso” di San Benedetto ci sono sempre 3 pazienti in Rianimazione Covid, ma nessuno in semi intensiva.

Tre persone sono morte ed erano positive al Covid. Si tratta di un uomo di 96 anni di Serra San Quirico, di una donna di 83 anni di Fermo e di una donna di 90 anni di Ancona. Secondo il Servizio Sanità della Regione avevano tutti delle patologie precedenti. Nelle Marche sono 3.114 le persone morte dall’inizio della pandemia.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X