Quantcast
facebook rss

Ascoli tra le squadre
più esperte della Serie B
Leali, Dionisi e Botteghin
i più utilizzati

SERIE B - Prendendo in considerazione i calciatori impiegati in questa prima parte di stagione, l'età media della compagine bianconera è di 27,7 anni (solo Ternana e Reggina hanno un dato superiore). Non a caso, tra i più impiegati insieme a Leali ci sono gli imprescindibili Dionisi e Botteghin. Picchio Village: domani doppia seduta
...

di Salvatore Mastropietro

 

Dopo quasi un terzo di campionato già andato via può essere tempo dei primi bilanci – per quanto possano contare – in casa Ascoli. Qualcuno si aspettava di più ed altri si aspettavano di meno, ma i 18 punti raccolti in 12 partite (media punti di 1,5) testimoniano una prima parte di stagione piuttosto positiva. Prima della partenza non era stato indicato un vero e proprio obiettivo: «Puntiamo a tirare fuori il massimo da ogni partita senza guardare la classifica, poi più in là si vedrà», si è sentito ripetere più volte in casa bianconera.

Il gruppo bianconero dopo la gara col Vicenza

Se mister Andrea Sottil si è sempre mantenuto su questa linea a prescindere dai risultati, da parte del patron Pulcinelli e dei nuovi soci non è stato mai nascosto il sogno di approdare ai playoff, in questo momento distanti solo una lunghezza. L’ambizione di certo non manca nell’ambiente Picchio e di certo l’intenso periodo di partite che mancano per chiudere il girone d’andata diranno molto in questo senso.

Eric Botteghin tra i più utilizzati in questo inizio di stagione

Nella buona partenza stagionale dell’Ascoli ci sono diversi elementi. Tra questi, come si evince anche dai numeri, c’è quello dell’esperienza. La squadra di Andrea Sottil è nel complesso una delle più esperte dell’intera categoria. Contando i 21 calciatori impiegati nelle prime 12 giornate, l’età media bianconera è di 27,7 anni. Solo la Reggina dell’ex Aglietti (28,7) e la Ternana di Cristiano Lucarelli (28,2) vantano un’età media superiore. Tra le più giovani, al contrario, ci sono due squadre già affrontate dal Picchio come Crotone e Spal (24,4).

Capitan Dionisi

Non è un caso che tra gli imprescindibili al momento ci siano proprio due “vecchietti” come Federico Dionisi e Eric Fernando Botteghin, entrambi classe 1987. Su di loro fa affidamento mister Sottil sia a livello tecnico, sia a livello di spogliatoio. Ed il ritorno in questi termini si sta rivelando piuttosto elevato. Il capitano e il centrale brasiliano sono anche rispettivamente secondo e terzo nella classifica del minutaggio complessivo stagionale con 1086 e 1080 minuti disputati sui 1170 totali. Più utilizzato di loro c’è solo Nicola Leali, sempre chiamato in causa.

Se si escludono i baby Bolletta e Franzolini, spesso aggregati alla prima squadra, sono sei al momento i calciatori mai presi in considerazione da Andrea Sottil: Enrico Guarna, Aljaz Tavcar, Christos Donis, Lukas Spendlhofer, Elia Petrelli e Giuseppe Barone.

PICCHIO VILLAGE – Prosegue al Picchio Village la preparazione dei bianconeri, che il prossimo 20 novembre affronteranno il Pordenone alle ore 14 allo stadio “Teghil” di Lignano Sabbiadoro. Oggi pomeriggio, martedì 9, la squadra ha svolto un circuito di forza in palestra, un lavoro tattico situazionale e una serie di partite a campo ridotto. Assente Iliev, in Nazionale.

Domani è in programma una doppia seduta di allenamento, alle ore 10,30 e alle 15, sempre al Picchio Village.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X