Quantcast
facebook rss

E’ un Ascoli da export:
lo dicono i numeri del 2021

SERIE B - Nell’anno ormai ai titoli di coda la squadra di Sottil ha disputato 41 partite, compresa una di Coppa Italia. In due mezzi campionati fuori casa ha conquistato 29 punti su 63, 8 vittorie su 17, 5 pareggi su 12 e segnato 25 gol su 47
...

L’Ascoli che il 18 dicembre ha perso con la Cremonese nell’ultima partita del 2021

 

di Andrea Ferretti

 

Anche per l’Ascoli Calcio si chiude il 2021. Un anno vissuto, come sempre, a cavallo di due campionati. Due mezze stagioni coincise con una salvezza che dodici mesi fa di questi tempi sembrava quasi impossibile, e con un girone di andata (quello in corso) che vede i bianconeri altalenare ai confini della griglia playoff. Obiettivo, quest’ultimo, alla portata di Dionisi & C. anche se il 2021 sta per passare ai titoli di coda con due batoste. Il tempo e il modo per rifarsi ci sarebbe stato con l’ultima di andata il 26 dicembre a Terni e la prima di ritorno il 29 a Cosenza. Ma la rinvigorita emergenza covid ha messo tutti d’accordo e, per non falsare il torneo, meglio gli auguri e l’arrivederci a metà gennaio.

Il 2021 bianconero ha visto l’Ascoli scendere in campo 41 volte: prima e ultima sempre al “Del Duca”: il 4 gennaio Ascoli-Reggina 2-1 e il 18 dicembre Ascoli-Cremonese 1-4. Quarantuno gare di cui 40 di campionato: 3 nel girone di andata e 19 nel ritorno 2020-2021, più 18 nell’andata dell’attuale stagione 2021-2022. In Coppa Italia una sola partita il 13 agosto.

I punti conquistati sono tanti (63) ma l’anomalia, per una squadra fino a qualche anno fa aveva fatto del “Del Duca” un fortino, è che 29 punti su 63 punti sono arrivati in trasferta. Ecco allora che sono pochi i 34 conquistati in casa.

Compresa la sconfitta di Coppa, in questi due mezzi campionati del 2021, l’Ascoli ha perso 12 gare (6 interne e 6 esterne), ne ha pareggiate altrettante (7 interne e 5 esterne) e ne ha vinte 17: 9 al “Del Duca” e 8 in trasferta. E veniamo ai gol. Con il 3-1 di Coppa a Udine, l’Ascoli ha segnato 47 reti (22 in casa, 25 fuori) subendone 46 (20 in casa, 26 fuori). Una serie di numeri che confermano come le squadre schierate da Sottil siano andate decisamente meglio lontano dal campo amico.

Il capocannoniere bianconero del 2021 è Dionisi, autore di 13 gol, quasi tutti decisivi. A seguire: Bajic e Sabiri 6, Bidaoui 4, Saric 3, Eramo 2; Cangiano, Kragl, Brosco, Mosti, Quaranta, Buchel, Collocolo, Botteghin, Felicioli, Iliev, Salvi e D’Orazio 1. A questi va aggiunto l’autogol dell’ex Brosco in Ascoli-Vicenza quest’anno.

 

L’Ascoli che il 4 gennaio ha battuto la Reggina nella prima partita del 2021

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X