Quantcast
facebook rss

Doppio punto vaccini in città,
Italia Viva: «Lodevole sforzo
di Asur e Comune»

ASCOLI - L'annuncio del direttore Esposito riscuote i primi consensi. Da lunedì attivi sia la Casa della Gioventù che il Palazzetto di Monticelli: «Ci auguriamo che tale provvedimento possa favorire tutti i cittadini che nei prossimi giorni si recheranno presso i due centri»
...

 

Sull’apertura del doppio hub vaccinale da lunedì 10 gennaio arriva il plauso di Italia Viva. L’annuncio del direttore dell’Area Vasta 5 Massimo Esposito, che ha ufficializzato come per le somministrazioni anti Covid saranno attivi sia la Casa della Gioventù di Pennile di Sotto che il Palazzetto dello sport di Monticelli, già in funzione gli scorsi mesi, inizia dunque a trovare i primi riscontri positivi.

Il palazzetto di Monticelli tornerà ad ospitare il centro vaccini

«Avevamo chiesto che l’Asur, come le istituzioni preposte, si facessero carico di individuare una seconda struttura in città,  considerate le lunghe code che si erano verificate nelle ultime settimane presso l’hub di Pennile di Sotto, con fortissimi disagi per i cittadini che sono rimasti in attesa per ore, in piedi e in condizioni atmosferiche spesso avverse -fanno sapere da Italia Viva-. Considerati gli ultimi interventi normativi da parte del Governo Draghi, che hanno esteso le fasce della popolazione da immunizzare, incluso l’obbligo per alcune categorie e fasce di età,  e apprezzando l’ incremento di persone che si stanno immunizzando, riteniamo significativo e lodevole lo sforzo fatto dalla Direzione sanitaria territoriale e dall’amministrazione cittadina. Ci auguriamo che tale provvedimento possa favorire tutti quei cittadini che nei prossimi giorni si recheranno presso i due centri vaccinali, riducendo per gli stessi i disagi e i tempi di attesa».

Punto vaccini ad Ascoli, Esposito: «Attivi sia la Casa della Gioventù che il palazzetto di Monticelli»




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X