Quantcast
facebook rss

Ascoli, tifosi pronti a riempire la “Mazzone” per il saluto a una stagione piena di emozioni

SERIE B - Giovedì alle ore 18 allenamento a porte aperte con prima squadra e Primavera prima del rompete le righe. Poi entrerà nel vivo la programmazione del prossimo campionato, che partirà il 12 agosto. Vacanze per tutti tranne che per Iliev, impegnato fino al 17 giugno con la Bulgaria
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Le ferite post Benevento si stanno via via rimarginando in casa Ascoli. Rimarranno impresse per un bel po’, ma a mente fredda la stagione ormai praticamente conclusa lascia in eredità molteplici aspetti positivi. Dopo tanti anni di delusioni e sofferenze, il club bianconero è tornato a giocarsi un obiettivo importante come la promozione in Serie A, risvegliando in tutto l’ambiente quella grande passione che è sempre stata caratteristica del popolo del Picchio.

Dionisi e Iliev

 

L’ultimo atto dell’annata calcistica si avrà con il rompete le righe in programma giovedì 19 maggio. Per l’occasione, alle ore 18, la squadra sosterrà un allenamento congiunto con la formazione Primavera di mister Pergolizzi sul terreno del “Del Duca”. Tutti i tifosi e gli appassionati potranno accedere liberamente alla Tribuna “Mazzone” per salutare gli uomini di Sottil prima delle meritate vacanze, che termineranno con il raduno in programma in città lunedì 4 luglio. La Tribuna “Ovest” sarà invece aperta a tutti gli sponsor e alle squadre delle giovanili bianconeri, compreso il team “Ascoli for Special” militante nel campionato di Quarta Categoria.

Dopo il saluto ed il ringraziamento ai supporters, sarà il tempo di dedicarsi completamente alla programmazione della prossima stagione. In società e in dirigenza sono già iniziati da sabato, in realtà, i colloqui per definire le linee guida su come muoversi nelle prossime settimane. Il direttore sportivo Marco Valentini, assieme al patron Massimo Pulcinelli, ha dettato subito la linea: cambiare il meno possibile per dare continuità ad un progetto tecnico che ha ancora tanto da dare. Ciò nonostante, gli aspetti da risolvere sono diversi, a partire dalla questione dei diversi prestiti in scadenza per poi arrivare ai temi societari.

Pulcinelli abbraccia Iliev

 

Chi dopo il 19 maggio non potrà godersi da subito le vacanze sarà Atanas Iliev. Il centravanti bulgaro sarà impegnato dal 27 maggio al 14 giugno per la disputa di quattro incontri, validi per la Nations League: al “Ludogorets Arena” di Razgrad la Bulgaria affronterà il 2 giugno, alle ore 18, la Macedonia del Nord e il 5 giugno, alle 20:45, la Georgia; il 9 giugno è in programma Gibilterra-Bulgaria, alle 20:45, al “Victoria” Stadium di Gibilterra e il 12 giugno, alle ore 18, Georgia-Bulgaria al “Boris Paichadze” Stadium di Tbilisi. Dopodiché, tuttavia, ci sono tutte le condizioni affinché l’ex Botev Plodviv possa terminare la propria esperienza sotto al Cento Torri dopo un anno vissuto – e non è un mistero dirlo – al di sotto delle aspettative.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X