Quantcast
facebook rss

Verso Ascoli-Benevento: ripresa la preparazione, si prepara la caccia al biglietto

SERIE B - Domenica di lavoro al “Picchio Village” agli ordini di Sottil, che ha impegnato i suoi in una partita a tutto campo. Domani parte la prevendita dei tagliandi, martedì la vendita libera per un match che si preannuncia da tutto esaurito. In casa sannita rientrata la crisi, il patron Vigorito: «All’andata loro erano in salute, ma vincemmo noi»
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Dopo un giorno di riposo necessario per staccare la spina dopo le tante energie fisiche e mentali (fortunatamente positive) spese venerdì con la Ternana, in casa Ascoli è ripresa la preparazione verso lo spareggio playoff contro il Benevento (in programma venerdì 13 maggio alle 20,30 sul terreno del “Del Duca” e valevole per l’accesso alle semifinali). Al “Picchio Village” mister Andrea Sottil ha predisposto una partita a tutto campo, a cui ha partecipato anche qualche ragazzo della formazione Primavera.

Saranno giorni molto importanti per curare tutti i dettagli tattici, che quando si alza il livello diventano a dir poco fondamentali, e anche per definire l’undici migliore da schierare. È chiaro come la sfida contro i sanniti sia di quelle che nessuno vuole perdersi, motivo per cui saranno necessari allenamenti di alto livello per far tentennare mister Sottil. Il rebus principale riguarda il reparto offensivo, dove si giocano due maglie da titolari in tre uomini: Dionisi, Tsadjout e Bidaoui.

Intanto la febbre playoff in tutto l’ambiente è pronta a salire nei prossimi giorni. Una sicura testimonianza se ne avrà, in questo senso, con l’apertura della prevendita dei biglietti per una sfida che si preannuncia da tutto esaurito. Dalle 16 di domani, lunedì, gli 857 supporters che avevano sottoscritto il mini abbonamento a inizio marzo avranno una prelazione di 24 ore per assicurarsi il proprio posto in anticipo. Per tutti gli altri la vendita generale partirà dalle 16 di martedì. I canali di acquisto rimangono il sito di TicketOne ed i punti vendita abilitati. I prezzi dei tagliandi sono stati mantenuti dalla società in linea con quelli delle ultime partite: 14 euro per la Curva Nord e 24 per la Tribuna Mazzone. Per ogni informazione aggiuntiva è possibile consultare il sito ufficiale del club alla voce “biglietteria”.

Fabio Caserta, allenatore del Benevento

QUI BENEVENTO – La formazione sannita arriva ai playoff con un umore notevolmente diverso rispetto a quello dell’Ascoli. Le tre sconfitte consecutive arrivate nelle ultime tre partite di campionato, di cui l’ultima casalinga contro una Spal senza obiettivi ha determinato anche la perdita del fatto campo, hanno addirittura messo a rischio la posizione del tecnico Fabio Caserta, che nel corso della stagione era stato messo già un paio di volte sotto accusa.

Nella notte tra venerdì e sabato si era parlato di un possibile avvicendamento con Serse Cosmi, ma poi il tempo ha raffreddato le acque. Il patron Vigorito – come riportato da Otto Pagine – sta cercando di riportare un po’ di fiducia dell’ambiente, come dimostrato da alcune dichiarazioni che non passeranno di certo inosservate allo spogliatoio bianconero (e magari saranno appese agli armadietti…): «Nel girone di andata vincemmo con l’Ascoli in una fase del campionato a noi sfavorevole. Affrontammo la squadra più in salute ma tornammo a casa coi tre punti. Non ci sono delle medicine giuste in questi casi. Contano l’impegno, la determinazione e l’agonismo. E’ la squadra che dovrà decidere che vuole recitare».

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X