Quantcast
facebook rss

Samb: in attesa di diesse e allenatore, si studiano le strategie a partire dagli under

SERIE D - Sono sempre quattro i giovani che debbono scendere in campo in un range di età che va dal 2001 al 2004. L'ex Rieti Riccardo Solaroli in pole position per il ruolo di direttore sportivo con Carmine Parlato in panchina
...

 

Lisi

di Benedetto Marinangeli

 

La costruzione della nuova Samb passa sì dalla riconferma dei suoi elementi cardine, ma ad essi bisogna aggiungere anche under di spessore. Nella prossima stagione agonistica saranno sempre quattro i giovani che obbligatoriamente devono scendere in campo. Si va dal 2001 al 2004. Per quanto riguarda la prima fascia d’età, la formazione rossoblù può contare su Vincenzo Lisi e Lorenzo Alboni.

 

Il centrocampista ex Mantova ha disputato una eccellente stagione collezionando 32 presenze, mettendo a segno 3 reti (cui si aggiunge anche il gol vittoria a Tolentino nella semifinale play off) e fornito 5 assist. Lisi si è messo in evidenza soprattutto per la continuità nel rendimento ed è seguito anche da club di Serie C. Stagione importante, almeno fino all’infortunio al ginocchio per Lorenzo Alboni. L’ex Imolese ha sciorinato prestazioni convincenti condite anche da due reti, nel ruolo di esterno destro difensivo. Purtroppo dopo l’operazione al ginocchio potrà tornare a disposizione solo tra diversi mesi.

 

Ecco quindi che chi si occuperà del calcio mercato dovrà focalizzarsi bene sugli under. Per regolamento, infatti, tutti i calciatori dilettanti si svincolano automaticamente a partire dal 30 giugno. Sarà importante, quindi bloccare chi potrebbe già rientrare nei futuri piani tecnici. Lorenzoni, Amoruso e Zanazzi rientreranno alle società di appartenenza per fine prestito, mentre con Marzio Pica la Samb potrebbe trovare un accordo anche per la prossima stagione agonistica. Il difensore scuola Lazio, svincolatosi dalla Paganese, ha confermato di possedere buone qualità, adattandosi nel ruolo di esterno sinistro di difesa pur essendo un centrale.

 

Comunque tutto dipenderà da chi assumerà il ruolo di direttore sportivo. Salgono le quotazioni di Riccardo Solaroli che già a dicembre diede una mano al presidente Renzi nel mercato di riparazione. A lui si devono diverse operazioni tra cui quelle che hanno portato in rossoblù Conson, Tomas e Cardella tanto per fare dei nomi. E l’intenzione di Renzi sarebbe proprio quella di affidarsi alla consulenza dell’ ex Rieti che avrebbe anche consigliato al massimo dirigente rossoblù di affidare la panchina della Samb nella prossima stagione agonistica a Carmine Parlato.

 

SPONSOR – Giornata dedicata agli sponsor in casa rossoblù. L’incontro con tutti i partners della stagione 2021-22 è andato in scena al Valentino Resort di Grottammare. È stata l’occasione per la società del Riviera delle Palme per ringraziare tutti gli sponsor per il sostegno e per presentare Quojobis, che è stato sponsor di maglia per la finale playoff, e che sarà partner della Samb per la prossima stagione agonistica. Ad aprire l’incontro il saluto del sindaco di San Benedetto del Tronto, Antonio Spazzafumo. Per la Samb erano presenti il presidente Roberto Renzi, Giuseppe Colucci e il direttore generale Luca Faccioli




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X