Quantcast
facebook rss

L’Ascoli verso il Frosinone con una nuova maglia e sensazioni positive, il dg Verdone: «Merito di Bucchi e Valentini»

SERIE B - Il direttore generale bianconero ha presentato la divisa celebrativa che sarà indossata dal Picchio nell’anticipo di venerdì: «Vogliamo ricordare la stagione 1991-1992, l’ultima in massima serie dell’era Rozzi». Al “Picchio Village” prosegue la preparazione, domani rifinitura e lista dei convocati
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Prosegue in casa Ascoli l’avvicinamento al prossimo match di campionato, in programma venerdì alle ore 20,30 al “Del Duca” contro il Frosinone, attuale capolista del torneo cadetto con cinque punti in più sulle inseguitrici (e nove rispetto al Picchio).

Domenico Verdone, direttore generale dell’Ascoli Calcio

Sarà una gara speciale sotto numerosi punti di vista. Tra questi c’è quello dei tanti ex, dal capitano bianconero Federico Dionisi (osservato speciale) al direttore generale Domenico Verdone. Proprio lui, per oltre dieci anni responsabile marketing dei laziali, ha parlato ai microfoni della web tv del club di Corso Vittorio Emanuele, che in estate lo ha promosso nel nuovo ruolo visti gli ottimi risultati raggiunti nel precedente: «Ho lavorato a Frosinone per più di dieci anni, per me è sempre una gara molto particolare, da tre stagioni non sono più da loro, li ho affrontati da avversario già più volte, questa sarà la prima da direttore generale. A Frosinone ho vissuto un’esperienza molto bella, durante la quale abbiamo vinto tre campionati con la cavalcata dalla C alla A. E’ stata un’esperienza che mi ha formato dal punto di vista umano e professionale fino ad arrivare oggi ad avere un ruolo importante in un club storico come l’Ascoli Calcio».

Sul gruppo bianconero: «Le sensazioni sono molto positive, abbiamo un gruppo affiatato, che trascorre la maggior parte del tempo qui al Picchio, dalla colazione al pranzo. E’ merito soprattutto del ds Valentini, ma anche del Mister e dello staff tecnico, che cercano di amalgamare sempre più il gruppo».

La maglia celebrativa che sarà indossata dal Picchio in Ascoli-Frosinone (foto Ascoli Calcio)

In occasione del match di venerdì sera l’Ascoli indosserà una maglia celebrativa per celebrare i 124 anni del club, traguardo raggiunto lo scorso 1 novembre: «Sarà un match day storico perché anche il Frosinone giocherà con una maglia celebrativa. La nostra maglia celebra i 124 anni, ripercorre il periodo del 91/92, l’ultimo anno del presidente Rozzi. Ringrazio i collezionisti, in particolare Francesco Mori e Gianni Angelozzi, che nei mesi scorsi hanno lavorato con il nostro ufficio marketing, con i grafici e Nike per riprodurre fedelmente la maglia».

Da qualche giorno il dg Verdone è stato nominato componente della Commissione Diritti Internazionali della Lega B: «Un riconoscimento importante per me e per il club, l’Ascoli Calcio in Lega B ha una nutrita rappresentanza, dal Presidente Neri nel Consiglio Direttivo al Vice Presidente Di Maso nella Commissione Marketing; e ora il mio riconoscimento, per il quale ringrazio la Lega e il Presidente Balata. Quella dei Diritti Internazionali è una commissione di grande prestigio, in quest’ultimo anno e mezzo la Lega B è crescita tantissimo, ci sono tre player internazionali, Sky, Helbiz e DAZN che riprendono tutte le partite e le riproducono in tutto il mondo, il movimento della Lega B cresce di settimana in settimana».
PICCHIO VILLAGE – Prosegue la preparazione dei bianconeri in vista dell’anticipo di venerdì sera col Frosinone: attivazione motoria, allunghi, esercitazione tattica e partita il programma svolto questa mattina. Domani alle ore 11 è fissata la rifinitura al Picchio Village a porte chiuse.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X