Quantcast
facebook rss

Sudtirol-Ascoli, Giampieretti: «Un peccato essere stati ripresi due volte, ma resta la buona prestazione»

SERIE B - Il collaboratore di Bucchi nel post partita: «Abbiamo chiesto ai centrocampisti di essere più propositivi. Giordano si è meritato il posto in settimana, Lungoyi ci dà profondità»
...

Flavio Giampieretti

di Salvatore Mastropietro

 

L’Ascoli torna da Bolzano con un buon punto, ma anche con la consapevolezza che ne avrebbe potuti portare via altri due con un po’ di malizia e, soprattutto, un po’ di fortuna in più. Il pareggio del “Druso” contro il Sudtirol permette comunque al Picchio di mettersi definitivamente alle spalle la sconfitta contro il Frosinone e di aprire con un risultato utile il “mini-campionato” che si concluderà prima della sosta di fine anno.

 

Assenti Bucchi (squalificato) e il suo vice Savini (influenza), nel post partita tocca a Flavio Giampieretti, oggi alla prima panchina in Serie B, analizzare la prestazione dei bianconeri nel post partita: «Oggi abbiamo dato continuità alla bella prestazione fornita col Frosinone, un peccato essere andati in vantaggio due volte per poi essere ripresi, ma restano la buona prestazione e il risultato. In settimana abbiamo chiesto ai centrocampisti d’essere più efficaci e propositivi, così è stato, tanto che Ciciretti e Caligara hanno segnato. Giordano? Il mister si basa molto sugli allenamenti settimanali e Giordano si è meritato il posto da titolare. Lungoyi? Lo abbiamo utilizzato dall’inizio perché poteva attaccare la profondità»

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X