Spazio pubblicitario elettorale
Mirco Carloni
Graziella Ciriaci
facebook rss

Fulmine a ciel sereno sulla Ast di Ascoli: Vania Carignani non è più commissario, al suo posto “ad interim” Roberto Grinta (Fermo)

SANITA' - Lo ha deciso oggi la Giunta regionale che ha nominato il dottor Antonio Draisci direttore del Dipartimento Salute. Prorogati i commissari delle Ast delle altre province delle Marche. Nominata l'1 gennaio, è rimasta in carica soltanto 103 giorni
...

Nel riquadro, Vania Carignani

 

Fulmine a ciel sereno sulla Sanità picena. Vania Carignani non è più il commissario straordinario della Ast di Ascoli.

 

La Giunta regionale delle Marche, dopo specifico interpello, infatti, oggi pomeriggio, giovedì 13 aprile, ha nominato “ad interim” commissario della Ast di Ascoli il dottor Roberto Grinta, attualmente commissario straordinario della Ast di Fermo.

 

La Carignani, nominata l’1 gennaio, è rimasta dunque in carica soltanto 103 giorni.

 

Inoltre la Giunta regionale ha conferito l’incarico di direttore del Dipartimento regionale di Salute al dottor Antonio Draisci, attualmente commissario straordinario della Ast di Macerata. L’incarico ha una durata di tre anni.

 

Nel corso della seduta, è stata deliberata anche la proroga fino al 31 maggio degli incarichi dei commissari delle Ast, in carica dallo scorso primo gennaio, quando avvenne la trasformazione delle Aree Vaste in Ast. Questo in attesa dell’espletamento delle procedure previste per la nomina dei nuovi direttori.

 

E’ stato poi nominato commissario straordinario della Ast di Macerata “ad interim” il dottor Armando Marco Gozzini.

 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X