facebook rss

La Samb di nuovo in vacanza,
ma è il mercato a tenere banco

SERIE C - Slitta al 2020 la firma di Viotti. Frenata per l’arrivo di Giandonato dal Piacenza, mentre si riaccende la pista che porta al centravanti ex Rieti Marcheggiani. In stand by i rinnovi di Di Massimo, Biondi, Rocchi e Gemignani

di Benedetto Marinangeli 

La Samb ha chiuso la prima tranche di sedute di allenamento dopo le feste di Natale e si rituffa nel clima vacanziero del Capodanno. Montero è tornato in Uruguay per festeggiare l’arrivo del 2020 con moglie e figli , con i rossoblù che torneranno ad allenarsi venerdì 3 gennaio. Due giorni dopo ecco l’amichevole con la formazione Primavera della Roma al “Riviera delle Palme”. Il campionato di serie C riprenderà per la Samb sabato 11 gennaio con la trasferta di Trieste con fischio d’inizio alle 19,30.

Montero è tornato in Uruguay

Ma è il mercato a tenere banco. Al ritorno in Riviera verrà ratificato l’accordo e la firma del portiere Sergio Viotti come alter ego di Santurro. L’ex Giana Erminio si è già allenato con i nuovi compagni e manca solo l’ok definitivo da parte della società. Le condizioni fisiche di Santurro, dopo l’infortunio muscolare occorso a Carpi stanno migliorando anche se nei giorni passati non si è mai visto in campo, lavorando esclusivamente in palestra. L’estremo difensore rossoblù, comunque, dovrebbe recuperare per il match contro la Triestina.
Il diesse Fusco, oltre ad andare a vedere alcune gare di serie B, sta anche sondando il mercato per quanto riguarda l’arrivo di un attaccante e di un altro centrocampista. Il nome più caldo per il reparto offensivo è quello di Francesco Marcheggiani, svicolatosi dal Rieti. La punta, autore di otto reti con la maglia del club laziale, è seguito anche dal Potenza ma la soluzione Samb sarebbe molto gradita. Le alternative sono rappresentate da Doudou Mangni in uscita dal Catanzaro e Cristian Cesaretti in partenza dal Gubbio.

Manuel Giandonato

Per quanto riguarda il centrocampo si registra una frenata per Manuel Giandonato. Come si sa, il Piacenza vuole cederlo e soprattutto liberarsi di un contratto oneroso fino al 2021. La Samb, però, non ha molta intenzione di accollarselo ed ecco, quindi, che questa operazione accusa una fase di stallo e tutto dipenderà da cosa vorrà fare Fedeli. Fusco ha però altre opzioni. Si tratta di Marco Augusto Romizi dell’Albonoleffe, già trattato dalla Samb nel corso del mercato estivo e di Giuseppe Sicurella della Sicula Leonzio.
Infine, in stand by ci sono le operazioni riguardanti i rinnovi contrattuali di Di Massimo, Rocchi, Biondi e Gemignani in scadenza nel mese di giugno del 2020.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X