facebook rss

Vietato stare sul divano:
i ragazzi studiano, fanno ginnastica
e lavoretti sul web (Video)

EMERGENZA CORONAVIRUS - Oltre alle lezioni a distanza e ai compiti corretti on line, si fa anche attività fisica attraverso video inviati agli allievi. Tra le tante iniziative promosse, ecco cosa fanno l'Isc Ascoli Centro, la Ads Danzarte di Villa Pigna e l'Ascoli Basket 
Gli esercizi proposti da Claudia Casimirri di Danzarte

di Stefania Mistichelli

Lezioni a distanza, lavoretti fatti in casa in vista della festa del papà, un po’ di fantasia, una bella dose di pazienza e persino la ginnastica online. Questi gli ingredienti che stanno caratterizzando le giornate dei bambini e dei ragazzi alle prese con una quotidianità diversa. Senza scuola e con i pomeriggi liberi dalle diverse attività pomeridiane, liberi dalla danza e dalla pallacanestro, dalla lezione di musica e da quella di inglese, il tempo si dilata e, se da un lato gli studenti si godono un inaspettato “riposo” forzato, dall’altro rischiano di passare pomeriggi inoperosi davanti a televisione e videogiochi. Ad ovviare a questo, arrivano docenti di tutte le scuole di ogni ordine e grado che, utilizzando gli strumenti a loro disposizione, ne approfittano per cercare di riempire questo vuoto e di mantenere nei ragazzi l’abitudine allo studio e, per lo meno, a rinforzare le nozioni già apprese.

Il Coronavirus ha rivoluzionato le abitudini anche di bimbi e ragazzi

All’Isc Ascoli Centro, ad esempio, persino le maestre dei bambini frequentanti la scuola dell’infanzia si stanno impegnando a caricare sul sito e sulla pagina Facebook, ogni martedì e giovedì, attività da proporre e far svolgere i bambini a casa (“racconti e attività antinoia”), mentre le maestre delle elementari caricano sul registro elettronico compiti e lezioni, scritte e audio. In questa fase, più che mai utili i famigerati gruppi whatsapp di classe, dove vengono condivisi file audio, pdf e appunti.

Se è vero, poi, che accanto allo studio, una grande importanza riveste per i ragazzi l’attività fisica, non mancano istruttori ed allenatori che inviano esercizi da svolgere in casa, per evitare che i ragazzi passino troppe ore sul divano. È il caso di Claudia Casimirri, della scuola Asd Danzarte di Villa Pigna, che invia alle sue allieve esercizi da svolgere a terra, con tanto di accompagnamento musicale, per aiutarle a mantenere il tono muscolare, o di Susanna Lopazio dell’Ascoli Basket che studia piani di allenamento per i suoi giovanissimi cestisti.

Prove tecniche di normalità, insomma, che tra creatività e impegno contribuiscono a riempire le giornate di ragazzi (e genitori) in attesa che tutti torni come “prima del Coronavirus”.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X