Quantcast
facebook rss

Covid-19, più morti rispetto a ieri
«ma il trend dei contagi è in calo»

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il bollettino del Gores. Sono 35 le persone decedute oggi nelle Marche. A livello nazionale dimezzati i casi da ieri, e c'è il numero finora più alto di guariti
...

L’ospedale da campo a Torrette

Cala anche se lentamente il numero dei contagiati nelle Marche anche se cresce quello dei morti (oggi l’ultimo aggiornamento del Gores parla di 35 deceduti, ieri erano stati 31). Anche in Italia c’è un dato positivo per quanto riguarda i contagi: si sono dimezzati rispetto a ieri da 3.815 a 1.648 e anche a livello nazionale il dato dei morti è in aumento dai 756 di domenica agli 812 di oggi. Sempre a livello nazionale crescono i guariti: ieri 1.590 persone. Ed è l’incremento più alto dall’inizio dell’emergenza del Coronavirus.

Nelle Marche finora sono 16 i guariti, ma si attende l’esito dei tamponi per i pazienti che non hanno più i sintomi. Dall’inizio della pandemia le vittime per il Coronavirus sono 452 in regione. Nel 95,6% dei casi con patologie pregresse. L’età media è di 79,6 anni. Per quanto riguarda le Marche il Gores ha comunicato che i morti sono stati 35. Sono 18 i morti della provincia di Pesaro Urbino, 4 della provincia di Ancona, 6 della provincia di Fermo.

Per il Maceratese i morti riportati nei dati ufficiali del Gores sono un 79enne di Monte San Giusto, Giuseppe Mazzante, alla cui famiglia questa mattina il sindaco aveva rivolto le condoglianze, la novantenne Gina Magnaterra di Recanati, che era ospite della Rsa. Oltre a loro sono scomparsi un 75enne di Potenza Picena, un 82enne di Recanati, un 92enne di Civitanova e un 70enne di Civitanova.

L’assessore regionale Angelo Sciapichetti ha commentato i dati di oggi dicendo che «la notizia positiva di oggi è che sia pur lentamente, il numero dei positivi da qualche giorno tende a diminuire. La notizia negativa è che nelle ultime 24 ore ci sono stati altri 35 deceduti».

Nella sola giornata odierna all’ospedale di Fermo sono morti un 71enne di Montefalcone e un 86enne di Porto Sant’Elpidio (ancora non riportati nella lista Gores).  Ieri al Murri sono morti un uomo di 60 anni di Porto San Giorgio senza patologie pregresse, due uomini, entrambi di Sant’Elpidio a Mare, rispettivamente di 86 e 82 anni con patologie pregresse e un uomo di 68 anni di Porto Sant’Elpidio senza patologie precedenti. Due le vittime all’Inrca di Fermo, anche in questo caso uomini: un 86enne di Fermo e un 93enne di Campofilone, tutti e due con patologie pregresse.

LA TABELLA COMPLETA

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X