Quantcast
facebook rss

Da Colli un respiratore
per il Pronto Soccorso
A Spinetoli saturimetri
per la popolazione

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il Comune di Colli del Tronto ha consegnato (il sindaco Cardilli alla dottoressa Petrelli) anche mascherine e tute protettive al "Madonna del Soccorso" di San Benedetto. Il Comune di Spinetoli sono stati consegnati dal sindaco Luciani a Croce Verde e Carabinieri
...

Il sindaco di Colli, Cardilli (al centro), durante la consegna al “Madonna del Soccorso”

Doppia consegna da parte dei Comuni di Colli del Tronto e Spinetoli. Alla presenza del sindaco di Colli, Andrea Cardilli, al reparto di Pronto Soccorso e Medicina d’urgenza dell’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto sono stati donati un respiratore e un quantitativo di mascherine ffp2 e tute protettive monouso. Sono stati consegnati al primario Giuseppina Petrelli la quale ha messo subito in funzione il respiratore, strumento fondamentale per le persone ricoverate colpite da Coronavirus.

Il respiratore donato dal Comune di Colli all’ospedale di San Benedetto

La donazione è stata possibile grazie alla grande generosità dei cittadini e delle aziende di Colli del Tronto. Con la somma ricevuta sul conto corrente che il Comune ha attivato per l’emergenza Covid-19, l’Amministrazione ha acquistato anche saturimetri (già consegnati a chi ne aveva bisogno e che saranno poi donati ad Area Vasta 5), acquistato anche dispositivi di protezione per la popolazione e pc portatili per permettere gli studenti che ne erano sprovvisti di seguire la didattica a distanza.

I saturimetri per i cittadini di Spinetoli. Il sindaco Luciani è il secondo in piedi da destra

A Spinetoli saturimetri a disposizione per tutti i cittadini. Il sindaco Alessandro Luciani li consegnerà alla Croce Verde e ai Carabinieri che ne gestiranno l’utilizzo. Al Comune li ha donati la ditta “Elettro Stella”. Il saturimetro consente di misurare e monitorare il grado di saturazione di ossigeno nel sangue, in particolare misura la quantità di ossigeno legata all’emoglobina e, per questo, risulta uno strumento importante per la gestione domiciliare dei pazienti con sospetta o accertata infezione Covid-19.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X