facebook rss

Ascoli, testa allo scontro diretto con la Reggiana
Simeri, 3 turni: stangata del giudice sportivo

SERIE B - I bianconeri hanno messo nel mirino la sfida di domenica contro gli emiliani, appena sconfitti dal Chievo. Pesante provvedimenti nei confronti dell'attaccante per il colpo proibito a Bardi dopo il rigore. La sfida del "Mapei Stadium" affidata all'arbitro Ayroldi

Il rosso mostrato da Ros a Simeri

di Salvatore Mastropietro

Si è conclusa ieri la terza giornata di ritorno del campionato di Serie B con i posticipi Reggina-Entella (1-0) e Chievo-Reggiana (1-0). Le sconfitte di liguri ed emiliani confermano l’Ascoli al terz’ultimo posto a quota 21 punti, a pari merito proprio con la formazione allenata da Massimiliano Alvini. Il calendario prevede adesso un importante scontro diretto proprio tra bianconeri e granata, che si affronteranno domenica 14 febbraio alle ore 17 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia.

La squadra al lavoro al “Picchio Village”

Dopo le sfide contro compagini partite con ben altri obiettivi come Lecce e Frosinone, la squadra di Andrea Sottil dovrà confermarsi contro una diretta concorrente per la salvezza. Nonostante la sconfitta di ieri sul campo del Chievo, la Reggiana è apparsa una squadra comunque in salute rispetto al periodo buio vissuto a cavallo tra la fine di dicembre e l’inizio di gennaio. L’Ascoli dovrà dunque essere bravo a continuare sulla strada intrapresa da diverse settimane, in cui si sta viaggiando con una media punti di 1,87 punti a partita.

La squadra bianconera, dopo il pareggio conquistato in extremis contro il Frosinone, è tornata in campo già ieri per una seduta di scarico. Oggi, giovedì 11 febbraio, si è cominciato a fare sul serio al “Picchio Village” in vista della sfida contro gli emiliani. Lo staff tecnico di Andrea Sottil ha predisposto una seduta pomeridiana in cui i calciatori bianconeri sono stati impegnati in giochi di posizione, situazioni di gioco in inferiorità numerica e partita a campo ridotto. Il prossimo allenamento è fissato per domani mattina, venerdì 12 febbraio, alle ore 10,30 sul prato del “Del Duca”.

Simeri

GIUDICE SPORTIVO – Sono arrivate cattive notizie dal Giudice Sportivo in casa Ascoli. Simone Simeri, espulso nel finale di Ascoli-Frosinone subito dopo il rigore realizzato da Federico Dionisi, si è visto infliggere una squalifica di ben tre giornate “per avere a giuoco fermo colpito con un pugno al collo un calciatore della squadra avversaria” (il portiere Bardi, ndr). La troppa foga del momento, che non era stata gradita dal tecnico Andrea Sottil, è dunque costata cara all’attaccante ex Bari, che ora dovrà saltare le sfide contro Reggiana, Salernitana e Pordenone. Restano in diffida, invece, Eramo, Saric e Sabiri.

ARBITRO – Sono state rese note le designazioni arbitrali per la prossima giornata del campionato di Serie B. Reggiana-Ascoli è stata affidata a Giovanni Ayroldi di Molfetta. Sono cinque i precedenti del fischietto pugliese con il Picchio, tutti nella scorsa stagione di cui due in Coppa Italia contro Pro Vercelli e Genoa. Gli assistenti designati sono Michele Grossi di Frosinone e Gaetano Massara di Reggio Calabria, quarto ufficiale Alessandro Prontera di Bologna.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X