Quantcast
facebook rss

Vaccini, «Astra Zeneca per tutti»
«In arrivo anche
100.000 Pfizer e Moderna»

EMERGENZA CORONAVIRUS - Lo annuncia l'assessore regionale Filippo Saltamartini, a seguito di una comunicazione del ministro Speranza. «Mancano i vaccini per le persone più fragili. Ma nella nostra Regione abbiamo iniziato». Il punto in Area Vasta 5
...

Vaccini alla Casa della Gioventù di Ascoli

Vaccini per le persone fragili. E’ questa la domanda che si sente rivolgere da tempo l’assessore regionale alla Sanità delle Marche Filippo Saltamartini.

Sempre la stessa la risposta: mancano i vaccini.

«Ma nella nostra Regione abbiamo iniziato», afferma Saltamartini che anticipa una circolare con la quale il ministro Speranza allargherà l’utilizzo dell’Astra Zeneca agli over 65.

«Anche senza direttive ministeriali – si legge nel profilo social dell’assessore – nelle Marche abbiamo vaccinato 949 persone “fragili”.

La Casa della Gioventù di Ascoli

In ragione della loro condizione, e della disponibilità di farmaci abbiamo vaccinato negli ospedali della regione pazienti con anemia emolitica acquisita da autoimmunizzazione, Fibrosi cistica, insufficienza renale cronica, insufficienza respiratoria cronica, soggetti in attesa di trapianto (rene, cuore, polmone, fegato, pancreas, cornea, midollo), soggetti già sottoposti a trapianto, utenti con broncopmeumopatia cronica ostruttiva negli stadi clinici “moderata”, “grave” e “molto grave”».
Saltamartini su Astra Zeneca: «La novità di queste ore è che il vaccino Astra-Zeneca potrà essere somministrato senza limiti di età (fino ad oggi fino a 65 anni).
Si aggiungerà così, a Pfizer e Moderna per tutte le fasce della popolazione.
Il ministro della Sanità Speranza ha dichiarato oggi, 7 marzo, che sulla base di evidenze scientifiche rilevate dall’Istituto Superiore di Sanità, domani invierà una circolare esplicativa per l’uso senza alcun limite di età.
Tuttavia, per il corrente mese di marzo, non varieranno le dosi preannunciate in arrivo.
Saranno (solo) 100.000 di Pfizer-Moderna per le persone fragili (solo le persone con più di 80 anni sono 133.000) ed altre 100.000 dosi di AstraZeneca che, da domani, potranno essere inoculate a tutte le categorie.
Moltissimi cittadini anche fragili continuano a chiedere: quando potranno prenotarsi?
La risposta è che potranno farlo (e di questo si darà ampia comunicazione) solo quando arriveranno nuovi vaccini.
Per il corrente mese, il programma prevede la vaccinazione degli over 80 sia nei punti che nel loro domicilio a cura dei medici di famiglia» (leggi qui).

La sala d’aspetto del punto vaccinale di Ascoli

Continua la campagna vaccinale nel Piceno, ad Ascoli (La Casa della Gioventù) e San Benedetto (Palasport “Speca”).

Dal 20 febbraio in calendario ci sono 388 dosi al giorno per gli ultra ottantenni

Dal 1° marzo si sono aggiunti 140 dipendenti della scuole e delle università (leggi qui).

Dal 3 marzo è partita la campagna vaccinale per le forze dell’ordine (120 al giorno) e per le persone fragili, ma prese in carico dagli ospedali, dove è stato somministrato il farmaco (leggi qui).

Dal 4 marzo al via per agenti di Polizia penitenziaria e Vigili urbani (40 persone), nella sede del Distretto di Ascoli (leggi qui).

Dal 13 marzo inizieranno i richiami, a cominciare dagli over 80 che hanno ricevuto la prima dose (leggi qui).

Si aggiungeranno i coetanei che hanno continuato a prenotare anche dopo la chiusura degli slot fino al 12 marzo. Ne saranno 220 in più al giorno in base al piano vaccinale di Area Vasta 5.

Dal 15 marzo partirà la vaccinazione a domicilio per gli over 80 che non possono raggiungere i punti vaccinali del territorio (leggi qui).

m.n.g.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X