facebook rss

Vaccini agli over 80, Angelini:
«Bene l’esordio, pensiamo
di aumentare i numeri»

EMERGENZA CORONAVIRUS - Il direttore del Sisp: «Fino al 12 marzo le prime dosi a 7.700 anziani. Dal 13 marzo i richiami e le prime dosi agli altri 5.000 ultra ottantenni prenotati. Copriremo tutti gli aventi diritto». Poi, ma forse contemporaneamente, si darà il via alla fase 2. Ecco le sue previsioni

Il dottor Claudio Angelini

di Maria Nerina Galiè

E’ iniziata molto bene la campagna vaccinale alla popolazione ultra ottantenne nella provincia di Ascoli (leggi qui).

Lo ha affermato questa mattina, 20 febbraio, il dottor Claudio Angelini, direttore del Servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Area Vasta 5, arrivato di buon ora alla Casa della Gioventù di Ascoli, uno dei pvp (punti vaccino alla popolazione) del Piceno. L’altro è il palazzetto “Bernardo Speca” di San Benedetto, dove alle 8 si è pure dato il via alle somministrazioni.

«Oggi è stata una giornata memorabile. Non ci sono state sbavature o mancanze. Era quello che auspicavo e così è stato. Sono orgoglioso del risultato e anche dei miei collaboratori e colleghi. Una bella squadra. È solo l’inizio ma chi ben comincia è a metà dell’opera», ha commentato. Per passare subito all’organizzazione futura.

Somministrazioni di vaccino al palazzetto “Bernardo Speca” di San Benedetto

«Probabilmente, con le due postazioni (per le esecuzioni del vaccino in ciascuna sede, ndr) aumenteremo il numero degli slot prenotati per ogni ora. Ora abbiamo previsto di vaccinare circa 18 persone ogni ora, per ciascuna sede. 

Ma siamo in grado di farne qualcuno in più. Intanto abbiamo iniziato. Domani, domenica 21 febbraio, saremo fermi per ripartire lunedì. Intanto valuteremo come procedere».

Nel Piceno sono oltre 12.000 gli over 80 che hanno diritto alla vaccinazione. Il totale di questa categoria è 18.600 persone, ma molti sono stati vaccinati nelle Rsa e strutture protette, altri lo saranno a domicilio perché non si possono spostare.

Dei 12.000, 7.700 riceveranno la prima dose entro il 12 marzo. 

Dal 13 marzo sono già stati fissati gli appuntamenti per il richiamo. Ma le prenotazioni sono molte di più. E il direttore del Sisp è fiducioso di coprire l’intera categoria.

«Dal 13 marzo, insieme alla somministrazione delle seconde dosi, che andrà avanti fino al 4 aprile, vaccineremo con la prima dose altri 11 over 80 ogni ora, nelle due sedi picene. Arriveremo quindi a quasi 600 persone al giorno nell’intera provincia».

Nelle prime tre settimane saranno 388 al giorno ad essere vaccinati, 198 ad Ascoli e 190 a San Benedetto. La previsione dal 12 marso è di farne 220 in più nel Piceno.

«Appena conclusa la fase 1è sempre il dottor Angelini che parla – si parte con la fase 2. La priorità sarà data alle persone fragili, quelle con co-morbilità. Poi forze dell’ordine, personale scolastico e la popolazione di età compresa tra i 60 ed i 79 anni». 

Le persone comprese nella fase 2 dovranno attendere ancora molto?

«Non è detto. Dipende dalle modalità e da chi somministrerà il farmaco».

Ecco quindi che, come si auspica, potrebbero scendere in campo i medici di famiglia. Il loro intervento permetterebbe di accelerare i tempi.

«A breve partirà la campagna di vaccinazione per i cittadini presi in carico dall’ospedale. Mi riferisco a utenti diabetici o seguiti per scompensi cardiaci, ad esempio. Fanno sempre parte dei cittadini fragili e con co-morbilità ma saranno vaccinati nei punti vaccino che predisporremo all’interno degli ospedali i cosiddetti pvo, proprio perché sono inseriti nel percorso di cure ospedaliere, presi in carico appunto».

La macchina organizzativa dunque c’è e funziona, dentro e fuori le strutture sanitarie.

I cittadini che non vedono l’ora di ricevere le due dosi sono molti. C’è solo da sperare che gli approvvigionamenti arrivino puntuali ed a sufficienza in modo da completare il puzzle, di tutte le categorie da proteggere contro il Covid, prima possibile.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X