facebook rss

Covid: dodici morti nelle Marche,
nessuna vittima nell’Ascolano

EMERGENZA CORONAVIRUS - Le persone decedute hanno tra i 59 e i 101 anni. Tutti avevano patologie pregresse. Dall'inizio della pandemia, le vittime in regione sono 2.591

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-22-650x407

Sono dodici le persone morte, e che erano positive al covid, nelle Marche. Il dato è quello dell’ultimo bollettino del Servizio sanitario regionale di sabato 27 marzo.

Otto sono della provincia di Ancona. Una donna, la più giovane tra le vittime (59 anni) è della provincia di Fermo, tre sono di quella di Pesaro.

Non sono invece state registrate vittime nelle province di Ascoli e Macerata.

Ad Ancona i morti hanno tra i 61 e i 101 anni. Di 61 anni è un uomo di Cerreto d’Esi, che è morto a Jesi, dove era ricoverato. Le altre vittime sono una donna di 77 anni di Numana, un 66enne di Osimo, un 89enne di Osimo, un 84enne e una 89enne di Castelfidardo, un 82enne di Falconara e una donna di 101 anni di Falconara.

Oltre alla 59enne di Montegiorgio, sono deceduti anche un 61enne di Pesaro, un 82enne e una 91enne entrambi di Fano.

I morti nelle Marche dall’inizio della pandemia sono 2.591.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X