facebook rss

Covid: tre vittime nelle Marche,
nessuna nell’Ascolano

EMERGENZA CORONAVIRUS - I morti sono del Fermano (2) e del Pesarese (1). In regione 18 ricoveri in meno rispetto a ieri, 61 persone ricoverate in Terapia Intensiva, 111 in Semi Intensiva, 231 in reparti non intensivi. Dall'inizio della pandemia i decessi sono 2.968

COVID-CORONAVIRUS-ARCHIVIO-ARKIV-4

 

Covid, tre morti nelle Marche, due in provincia di Fermo e uno nel Pesarese.

L’ultimo bollettino di sabato 8 maggio del Servizio sanitario regionale riporta tre decessi: un uomo di 91 anni di Porto Sant’Elpidio (Fermo), un 71enne di Servigliano (Fermo) e un 77enne di Tavullia (Pesaro Urbino).

Avevano tutti patologie pregresse. Salea 2.968 le persone che dall’inizio della pandemia sono decedute nelle Marche, dove al momento sono 61 le persone ricoverate in Terapia Intensiva, 111 in Semi Intensiva, 231 in reparti non intensivi.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X