facebook rss

Arquata, più vicina
la realizzazione
del nuovo Municipio

SISMA - I lavori partiranno a giugno. Firmato il contratto tra Comune e "Consorzio Artigiani Romagnolo". Era uno dei progetti voluti dal compianto sindaco Aleandro Petrucci

Il dirigente dell’ufficio tecnico Mauro Fiori, l’ingegner Gianluigi Capriotti della Provincia di Ascoli, il vice sindaco di Arquata Michele Franchi, Michele Sorce del Consorzio Artigiani romagnolo, l’ingegner Riccardo Rosai della Gm Costruzioni (foto pagina facebook Comune Arquata)

 

E’ sempre più vicina la realizzazione di uno dei tanti progetti messi in campo, subito dopo il tremendo terremoto del 2016, dal sindaco Aleandro Petrucci, che la comunità di Arquata continua a ricordare con immutati affetto e stima.

Oggi, 26 maggio, è stato fatto un importante passo avanti per la nuova sede del Municipio, in frazione Borgo, con la firma del contratto tra Comune di Arquata e il “Consorzio Artigiani Romagnolo” che si occuperà dell’opera.

«Un progetto importante e una conquista del compianto sindaco Petrucci – ricordano gli amministratori comunali, primo tra tutti il vice Michele Franchi che per mesi si è battuto affinché anche il suo territorio ricevesse i proventi degli sms solidali, frutto della generosità degli italiani verso le zone colpite dal terremoto.

L’Amministrazione, d’intesa con la Regione Marche, destinò quei fondi alla ricostruzione della nuova sede comunale, casa di tutti gli arquatani».

I lavori, per un importo pari a 1,4 milioni e affidati alla ditta Gm Costruzioni di Fano, inizieranno nel mese di giugno.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X