Quantcast
facebook rss

Ascoli, sconfitta subito alle spalle:
Sottil valuta qualche cambio con l’Alessandria

SERIE B - Dal ko arrivato contro il Benevento si può solo imparare: serve tempo per perfezionare l’intesa e alcuni automatismi. Al “Moccagatta” serviranno forze fresche: Iliev verso l’esordio da titolare, al vaglio anche un altro paio di novità
...

di Salvatore Mastropietro

Dalla prima sconfitta in campionato dell’Ascoli, arrivata ieri contro il Benevento, si possono trarre diversi insegnamenti. Numero uno, la squadra bianconera, nonostante i primi tre risultati positivi, è naturalmente in ritardo rispetto alle corazzate che si contenderanno le prime posizioni in graduatoria. Per quanto in Serie B nessuna partita risulti scontata, il divario tecnico rispetto a squadre come quella di Fabio Caserta c’è, ma si può provare a colmarlo con l’organizzazione e con il lavoro quotidiano. E’ proprio questo l’insegnamento numero due. L’Ascoli ha il fisiologico bisogno di tempo per mettere a punto determinate situazioni di gioco, dall’intesa difensiva a quella offensiva (dove l’ambientamento di Iliev è adesso la priorità).

Sottil

Di tutto ciò avrà preso appunti mister Sottil, che nel post partita è apparso amareggiato per gli errori commessi dai suoi in fase difensiva, ma tutto sommato tranquillo per un ko che può anche starci. La cosa positiva è che il calendario darà subito la possibilità di mettere alle spalle lo 0-2 subìto ieri. Martedì 21 i bianconeri saranno di scena al “Moccagatta” di Alessandria contro la formazione di Moreno Lungo, reduce da un beffardo disco rosso arrivato allo scadere in casa del Lecce (3-2).

Iliev in allenamento

In vista della sfida contro i piemontesi, la squadra di Sottil è tornata al lavoro al “Picchio Village”. Al “Moccagatta” mister S0ttil punterà su almeno un paio di forze fresche rispetto all’undici titolare sceso in campo ieri. E’ allo studio almeno un cambio per reparto. Per quanto riguarda la difesa Gian Filippo Felicioli è pronto all’esordio da titolare, considerando anche che D’Orazio è apparso in affanno anche sul piano fisico. A centrocampo Caligara farà posto ad uno tra Eramo e Collocolo. Sulla trequarti Maistro, positivo anche ieri contro il Benevento, potrebbe far rifiatare Fabbrini a supporto di Iliev (anche per lui esordio da titolare) e Dionisi.

GIUDICE SPORTIVO – Sono stati comunicati i provvedimenti adottati nei confronti dei tesserati dopo il quarto turno di campionato. L’Alessandria, prossimo avversario dei bianconeri, non potrà contare sul difensore Matteo Di Gennaro, ex Ascoli, espulso per somma di ammonizioni ieri in occasione del match col Lecce. Una giornata di squalifica anche al vice del tecnico dei grigi Moreno Longo, Dario Migliaccio, espulso ieri “per avere, al 20° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale”.

ARBITRO – Daniele Minelli della sezione di Varese è l’arbitro designato per dirigere Alessandria-Ascoli, match valido per la quinta giornata del campionato di Serie B. Gli assistenti sono Domenico Fontemurato di Roma e Mario Vigile di Cosenza. Quarto ufficiale Roberto Lovison di Padova, Var Simone Sozza di Seregno, Avar Christian Rossi di La Spezia.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X