Quantcast
facebook rss

Covid, contagi in picchiata a parte qualche eccezione: la mappa nel Piceno

CORONAVIRUS - Il caso più rilevante è Force, che dai 29  positivi del 7 febbraio passa a 60, su soli 1.235 residenti. Ascoli e San Benedetto scendono nettamente sotto quota mille. I dati dell'Osservatorio regionale 
...

Il laboratorio di biologia molecolare di Ascoli

Contagi da Covid in picchiata nei comuni del Piceno che registravano i numeri più alti. E’ il caso di Ascoli: oggi, 14 febbraio, conta 771 positivi contro i 1.067 rilevati il 7 febbraio. Ma anche a San Benedetto i casi scendono a 829, erano 1.259.

Ma i casi di positività registrati dall’Osservatorio regionale sono in calo ovunque a parte qualche eccezione. Di poco conto, come Montegallo che da 5 casi il 6 febbraio passa a 8 o Appignano 37 (32). Piuttosto rilevati come Force: da 29 casi a 60, per di più su soli 1.235 residenti.

Palmiano è l’unico comune a zero casi (ne aveva meno di 5), Cossignano unico a meno di 5 (erano 8).

Tra le zone con i dati più alti, ma pure in evidente calo, Grottammare 295 (erano 444 il 7 febbraio),  Monteprandone 275 (erano 404), Castel di Lama 209 (una settimana fa 240), Spinetoli 145  (231), Folignano 133 (206), Cupra Marittima 81 (130), Monsampolo 90 (132) .

Ecco la situazione negli altri comuni:  Acquasanta 39 (52), Acquaviva 54 (83), Arquata 14 (18), Carassai 12 (18), Castignano 36 (75), Castorano 37 (42), Colli del Tronto 44 (77), Comunanza 53 (65), , Maltignano 39 (53), Massignano 29 (52), Montalto 34 (38), Montedinove 9 (12), Montefiore 26 (56), Montemonaco 8 (9) Offida 53 (70), Ripatransone 50 (65), Roccafluvione 49 (58),  Rotella 10 (22), Venarotta 31 (38).



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X