Quantcast
facebook rss

Porto d’Ascoli cala il tris all’Alto Casertano: al “Riviera” il recupero finisce 3-1

SERIE D - Torna a sorridere la squadra di Ciampelli che in classifica sale a quota 39. Gara in discesa dopo il gol di Spagna in apertura. Nella ripresa giochi chiusi con l'uno-due di Battista su rigore e Clerici. Nel finale, dopo l'espulsione di Petrini, il gol della bandiera dei campani
...

Gli “orange” del Porto d’Ascoli a centrocampo dopo il triplice fischio

 

Spagna, Battista e Clerici. Sono loro gli autori dei tre gol con cui il Porto d’Ascoli ha battuto al “Riviera delle Palme” l’Alto Casertano nella gara di recupero che venne rinviata per covid. Contro il fanalino di coda del girone F della Serie D finisce 3-1 e la squadra di Ciampelli sale a quota 39 in classifica.

Orange subito in vantaggio al 5′. Spagna riceve direttamente il rinvio del portiere Testa, salta l’avversario e centra l’angolino battendo Cusimano. L’Alto Casertano prova a reagire. All’8′ Amabile impegna Testa dalla distanza e al 13′ la conclusione da fuori di Illuminato finisce alta. Al 28′ Porto d’Ascoli vicino al raddoppio con Evangelisti ma il suo tiro è alto.

Nella ripresa al 5′ Spagna cerca il bis personale peccando forse di egoismo, la sua botta è centrale e viene parata da Cusimano. Al 25′ raddoppio del Porto d’Ascoli con Battista su calcio di rigore concesso per atterramento dello stesso attaccante. Trascorrono appena due minuti e la formazione rivierasca chiude il conto con il 3-0 siglato da Clerici, servito sul filo del fuorigioco da Petrini. Al 38′ Porto d’Ascoli in dieci per il secondo giallo, e quindi l’espulsione, di Petrini. Il gol della bandiera dei campani al 43′ con Finetti che pesca l’angolino.

 

PORTO D’ASCOLI (4-3-3): Testa, Petrini, Pasqualini, Passalacqua, Sensi, Verdesi (45’st Marini), Rossi (40’st Sabatini), Battista (34’st D’Alessandro), Evangelisti, Spagna (30’st Clerici), Pietropaolo. A disposizione: Finori, Petricci, Aliffi, Pacchioli, Massi. Allenatore: Ciampelli

 

ALTO CASERTANO (4-3-3): Cusimano, Di Stasio, Mema (20’st Megaro), Mancino, Longobardo, Monteleone, Maydana (3’st Jara), Amabile, Balsamo, Illuminato, Romeo. A disposizione: Vitiello, De Carlo, De Iorio, Finetti, D’Orta, Nahuel, Abitino. Allenatore: Di Costanzo

 

Arbitro: Collier di Gallarate (assistenti Salvatorei di Tivoli e Raccanello di Viterbo)

 

Reti: 5’pt Spagna (P), 25’st Battista su rigore (P), 27’st Clerici (P), 43’st Finetti (A)

 

Note: espulso Petrini (P) 38’st per doppia ammonizione (la prima per proteste, la seconda per gioco falloso). Ammonito Balsamo (A) per gioco falloso. Angoli 5-3 per l’Alto Casertano. Recupero 1’+3′

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X