Quantcast
facebook rss

Porto d’Ascoli implacabile al “Riviera”: si prende la vetta con il 2-0 sul Fano

CALCIO - Gli "orange" approfittano della superiorità numerica nella ripresa e conquistano il terzo successo casalingo con le reti di Spagna e Fall. La truppa di Ciampelli sale così a quota 11 punti dopo cinque partite
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Se già i risultati dell’anno scorso erano stati importanti, quelli di questo inizio di stagione confermano quanto ormai il Porto d’Ascoli sia una realtà sempre più affermata nel campionato di Serie D. Il successo odierno contro il Fano porta la compagine di mister Ciampelli al primo posto in solitaria dopo cinque partite di campionato, un traguardo frutto di tre vittorie (tutte tra le mura amiche del “Riviera”) e due pareggi.

 

Spagna decisivo

Contro il Fano gli orange capiscono subito che sarà una sfida ardua. Alla prima occasione capitata sui piedi di Clerici, risponde dopo pochi minuti Padovani, che non riesce a trovare lo specchio della porta da buona posizione.

 

Qualche piazzato degli ospiti viene ben controllato da Testa, mentre il Porto d’Ascoli prova a sfruttare la velocità delle sue frecce offensive. La palla gol più clamorosa arriva al minuto 38, quando il Fano sfiora il gol del vantaggio con un tiro cross di Severini che per poco non sorprende Testa.

 

Fall si sblocca

L’equilibrio, che sembra mantenersi anche nelle prime battute della seconda frazione, si spezza al minuto 55. Spagna si invola verso la porta avversaria e si ritrova a tu per tu con il portiere avversario Bizzini, che lo stende al limite dell’area. Per il direttore di gara non ci sono dubbi: è cartellino rosso. Il Fano prova a resistere, ma il castello difensivo crolla al 72′.

 

Il solito Spagna raccoglie in area, si sposta il pallone sul destro ed incrocia verso la porta difesa da Minelli: la traiettoria sorprende l’estremo difensore ed il match si sblocca. Nel finale il Porto d’Ascoli gestisce bene il vantaggio e nel finale fissa il risultato sul 2-0.

 

Il raddoppio è opera di Fall, che in pieno recupero approfitta di un’incertezza del portiere Mariani, gli ruba la palla dai piedi e deposita in rete.

 

PORTO D’ASCOLI: Testa, Petrini, Pasqualini, Sensi, Rossi (40′st D’Alessandro), Battista (20′st Caprioli), Pacchioli, Rovinelli, Clerici (14′st Fall), Spagna (3o’st Napolano), Pietropaolo (44′st Evangelisti). Allenatore: Ciampelli

 

ALMA JUVENTUS FANO: Bizzini, Mancini, Severini, Bonacchi, Nappo (25′st Zingaretti), Schiaroli, Drolè (4′st Bamba), Zanni, Serges (4′st Niang), Padovani, Capezzani (9’st Mariani). AllenatoreMosconi

 

Arbitro: Martini di Valdarno

 

Reti: 26’st Spagna, 48’st Fall




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X