facebook rss

Ascoli e Treviri, l’amicizia
si rinsalda con la musica
Successo della Jugendorchester
al Filarmonici

ASCOLI - La rassegna internazionale di musica ascolipicenofestival ha chiuso i battenti con un concerto dedicato alle scuole. Con l'orchestra tedesca, tutta femminile, hanno suonato anche alcune allieve dell'Istituto Musicale "Gaspare Spontini". L'educazione musicale in Germania avanti anni luce rispetto all'Italia
martedì 8 Ottobre 2019 - Ore 19:14
Print Friendly, PDF & Email

La Jugendorchester in azione sul palco del Filarmonici (fotoservizio Vagnoni)

Con un bellissimo e significativo concerto, dedicato ai giovani, nel Teatro dei Filarmonici si è concluso ascolipicenofestival 2019, il festival internazionale di musica che dal 13 settembre al 4 ottobre ha presentato dieci concerti tutti di altissima qualità esecutiva che hanno fatto puntare i riflettori del mondo musicale nazionale e internazionale sulle cento torri.

Nel capoluogo piceno si sono esibiti musicisti al top a livello internazionale. L’orchestra giovanile di Treviri (Trier), città tedesca gemellata sin dal 1958 con Ascoli Piceno, la Jugendorchester Angela Merici-Gymnasium, diretta dal maestro Ulrich Krupp, composta da 60 ragazze, ha eseguito in maniera molto professionale musiche di Edvard Grieg, di Ennio Morricone e di Quincy Jones. Superlative le soliste. In un Filarmonici quasi esaurito, alla presenza degli studenti della media a indirizzo musicale dell’Isc Borgo Solestà-Cantalamessa e Isc Luciani-Santi Filippo e Giacomo e dai bambini della elementare Malaspina, l’orchestra tedesca ha realizzato un emozionante viaggio musicale. Alla formazione di Treviri si sono aggiunti anche alcune brave allieve dell’Istituto Musicale “Gaspare Spontini”, Irene Tosti (violino), Beatrice Vagnoni (violino), Sofia Amurri (violino), Anna Maria Feriozzi (violoncello), Claudia Vitelli (clarinetto) e Matteo Serra (clarinetto), le quali hanno dato una dimostrazione dell’ottimo livello raggiunto.

Dopo il saluto alla delegazione tedesca, sia il professor Peppino Patriarca, del direttivo dell’associazione ascolipicenofestival, sia la professoressa Maria Puca coordinatrice dello “Spontini”, hanno elogiato l’esecuzione dell’orchestra tedesca sottolineando come, in Germania, l’educazione musicale nella scuola costituisce un elemento molto importante della formazione scolastica. Mentre in Italia la musica nelle scuole è praticamente inesistente. Dalla Germania in questo campo dobbiamo certamente prendere esempio. Il prof. Ultich Krupp ha ringraziato pubblico e ascolipicenofestival portando anche un omaggio del sindaco di Treviri al sindaco di Ascoli Marco Fioravanti. A rappresentare l’Amministrazione comunale, il presidente del Consiglio comunale Alessandro Bono.

Insomma, un concerto che ha rinnovato in musica il gemellaggio tra Ascoli e Treviri rafforzando i legami di amicizia. La Jugendorchester Angela Merici-Gymnasium, prestigioso liceo tedesco intitolato ad Angela Merici religiosa italiana fondatrice della Compagnia delle dimesse di Sant’Orsola che fu proclamata santa da papa Pio VII il 24 maggio 1807, ha poi eseguito sabato scorso un altro bel concerto nella Cattedrale di Sant’Emidio alla presenza del vescovo Giovanni D’Ercole (era il giorno del suo compleanno) arricchito dalla voce del tenore Giovanni Vitelli. Anche grazie alla musica, dunque, Ascoli e Treviri più vicine. Chissà che in futuro non possa continuare la collaborazione anche sul piano musicale.

Chiude ascolipicenofestival, concertone al Filarmonici con 64 studenti tedeschi e ascolani

Ascolipicenofestival, tributo a Mercedes Sosa Casarano e Farinone ripropongono in musica le canzoni più famose

Doppio concerto con Richard Stoltzman, il più grande clarinettista del mondo

Ascolipicenofestival, un weekend di classe e gusto con le opere prime dei giganti della musica

Entusiasmo per Igudesman & Joo, virtuosismo e vis comica L’assessore Ferretti: «Tra le cose più belle che ho visto»


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X