facebook rss

Emergenza Coronavirus,
altri 5 nuovi positivi nel Piceno:
4 sono ragazzi tornati da Corfù

LA QUINTA è una signora di Monteprandone che non ha alcun nesso con gli altri. I giovani erano stati sull'isola greca con una comitiva diversa da quella del 19enne di Ascoli. Angelini: «In Italia ci sono tante belle isole, perchè andare all'estero, in un momento come questo?»

Il laboratorio di biologia molecolare del “Mazzoni” di Ascoli

Verrebbe da pensare: «Di tante belle isole che ci sono in Italia, perchè si scelgono mete estere per le vacanze, sopratutto in un momento in cui il territorio nazionale, e sopratutto Piceno, si stava ripulendo dal Coronavirus?».

Lo dice invece apertamente il dottor Claudio Angelini, direttore del servizio Igiene e Sanità pubblica dell’Area Vasta 5, alla conferma che altri 4 ragazzi, due di San Benedetto e due di Monteprandone, tornati da Corfù, sono positivi al virus. 

E non sono della stessa comitiva del ragazzo di Ascoli (leggi qui) che, a sua volta, ha contagiato un’altra ragazza pure ascolana (leggi qui).

La scoperta, dopo che si sono sottoposti a tampone in un laboratorio privato che, di fronte all’inequivocabile risultato, ha informato il Sisp.

E’ scattato di conseguenza l’ormai noto rituale della ricostruzione della rete di contatti stretti.

In vacanza erano una decina.

In 6 hanno già fatto il tampone, due privatamente e 4 tramite il servizio sanitario pubblico.

Oltre ai 4 giovani, è risultata positiva al tampone anche una signora italiana di Monteprandone che non ha alcun nesso con gli altri.

Anche qui si cercano i contatti stretti. E il direttore del Sisp ribadisce che l’inchiesta epidemiologica va fatta dal servizio preposto, sulla base di notizie chiare e complete date dai ragazzi coinvolti direttamente (leggi qui).

Tutti sono in isolamento.

In totale la provincia di Ascoli ora conta 22 casi. Solo stamattina erano 17 con i 4 dipendenti dell’Avicoop di Controguerra (leggi qui).

Il bollettino giallo del Gores, che non riporta i dati aggiornati sui casi nel Piceno, registra però un’impennata delle persone in isolamento, tra tutti i contatti della nuova ondata di positivi.

Ne conta 138 – tra cui 12 sintomatici e 3 operatori sanitari – quando la fine della settimana scorsa erano poco più di 30 (vedi tabella sotto).

m.n.g.

Clicca per ingrandire l’immagine

 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X