Quantcast
facebook rss

Regionali, Mangialardi replica
a Marchetti (Lega): «Ventriloquo
di Acquaroli, dalla destra
zero idee e proposte»

MARCHE 2020 - Il candidato governatore del centrosinistra risponde all’attacco del commissario regionale della Lega, accusando a sua volta la destra di non essere stata in grado di formulare una proposta politica capace di soddisfare le esigenze dei marchigiani.
...

«Acquaroli cambia ventriloquo, ma non il risultato. Il silenzio assordante del candidato dell”estrema destra su ogni questione politico-programmatica riguardante le Marche continua a essere sottolineato dalle copiose e scomposte esternazioni di dirigenti nazionali catapultati nella nostra regione da Salvini e Meloni».

Maurizio Mangialardi

Esordisce così Maurizio Mangialardi, candidato presidente regionale per la coalizione di centrosinistra, nel rispondere alle accuse mosse nella giornata di ieri dall’onorevole Riccardo Augusto Marchetti, commissario regionale del Carroccio per le Marche, che appena ventiquattro ore fa aveva attaccato Mangialardi e il suo partito per la direzione intrapresa nelle ultime legislature.

«I soldi non fanno di Mangialardi un governatore per le Marche – sosteneva Marchetti, commentando l’incontro tra l’attuale sindaco di Senigallia e il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri -, decenni di immobilismo e di errori del Pd non hanno prezzo. Il Pd di Mangialardi ha fallito nella normale amministrazione: che garanzie può dare su quella straordinaria?

Riccardo Augusto Marchetti

Dicendo di voler fare “una vertenza per le Marche”, il candidato della sinistra va dritto a schiantarsi contro sé stesso. È il Pd che governa la Regione da decenni e non basta un ministro per cancellare questa macchia».

La replica dell’aspirante governatore non si è fatta attendere. «Marchetti è rimasto evidentemente spiazzato dal programma concreto e articolato per il futuro delle Marche che ho avuto l”onore di presentare l’altro ieri a Osimo insieme al ministro Gualtieri» dichiara Mangialardi.

«Peccato che tra banali e scialbi attacchi al Pd e al centrosinistra, malcelate offese al sottoscritto e soprattutto lampanti dimostrazioni di non aver compreso nulla di cosa sia e di come funzioni il Recovery Fund, Marchetti è riuscito a non dire nulla in termini di proposta, evidenziando in tal modo la totale mancanza di idee da parte della destra».



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X