facebook rss

Elezioni, l’ora dei posizionamenti:
Matteucci passa con la Lega

ASCOLI - L'ex consigliere comunale ed animatore della lista "Celani sindaco" sosterrà la leghista Monica Acciarri rientrando anche nella maggioranza del sindaco Fioravanti

Elezioni e posizionamenti. A meno di un mese dal voto per le Regionali si registrano le prese di posizione dei vari esponenti politici a favore dei candidati per l’anconetano Palazzo Raffaello.

Simone Matteucci

L’ultimo a uscire a scoperto è l’ex consigliere comunale Simone Matteucci, che alle ultime elezioni aveva dato vita alla lista “Celani sindaco“. «Alle Regionali appoggerò la Lega nella persona di Monica Acciarri», afferma Matteucci che lascia così lo schieramento celaniano non senza polemiche rientrando così nell’area della maggioranza di Fioravanti.

A sostegno dell’Acciarri ci sono anche i consiglieri della sua lista “Insieme” nata alle ultime Comunali.

Con il capolista leghista Andrea Maria Antonini, invece, oltre alla base salviniana ascolana e del territorio, c’è anche il consigliere della formazione civica “Noi di Ascoli”, Emidio Premici, di fatto confluita nella Lega a cui ha aderito anche l’assessore Massimiliano Brugni.

In casa FdI, l’ex sindaco Guido Castelli ha incassato, tra gli altri, il sostegno dell’ex consigliere comunale e medico Claudio Damiani, degli attuali Ascarini, Massi e Pantaloni e dell’ex assessore Gaetano Rozzi.

Castelli dovrà vincere il derby con il sambenedettese ed ex vice sindaco Andrea Assenti che in Riviera non ha praticamente altri candidati rivali nel campo del centrodestra tra Lega, FdI e Forza Italia.

Sempre molto corteggiati anche i fratelli Lattanzi (Luigi e Attilio) per il loro vasto consenso elettorale personale.

rp



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X