facebook rss

Pd, i circoli della Vallata lanciano
la volata ai candidati del Piceno

MARCHE 2020 - I sindaci di Castorano, Offida e Spinetoli, in collaborazione con le sezioni dem di Castel di Lama, Colli e Monsampolo, hanno presentato i quattro rappresentanti del Partito democratico alle prossime elezioni regionali. Trecento persone in piazza Kennedy ad ascoltare Cardarelli, Casini, Curti e D’Erasmo. «Pd unico voto utile per il centrosinistra»

Il 20 e 21 settembre si avvicinano e i tre sindaci del Pd della media vallata del Tronto – Graziano Fanesi di Castorano, Luigi Massa in rappresentanza di Offida e il “padrone di casa” Alessandro Luciani, primo cittadino di Spinetoli – suonano la carica in vista delle urne che decreteranno l’assetto politico marchigiano per i prossimi cinque anni.

Anna Casini, Augusto Curti, Valeria Cardarelli e Paolo D’Erasmo insieme al moderatore Valerio Lucciarini (a sinistra)

Una vera e propria chiamata alle armi, rigorosamente in salsa democratica, quella orchestrata nella serata di venerdì 4 luglio dai tre esponenti del Pd in una piazza Kennedy gremita da oltre trecento cittadini giunti in quel di Pagliare per ascoltare dal vivo le proposte dei candidati dem.

L’iniziativa, promossa dai circoli democratici dell’Unione dei Comuni – Offida, Castorano, Spinetoli, Colli del Tronto, Castel di Lama e, per l’occasione, Monsampolo –  ha rappresentato uno degli appuntamenti principali della corsa dei quattro aspiranti consiglieri a Palazzo Raffaello: la vicepresidente uscente Anna Casini, il sindaco di Force Augusto Curti, l’ex presidente provinciale Paolo D’Erasmo e la ventinovenne sambenedettese Valeria Cardarelli.

In rappresentanza dei circoli coinvolti, la segretaria dei democratici di Colli, Claudia Capriotti, ha tenuto a ricordare ai presenti che esprimere la propria preferenza per il Pd è l’unica scelta utile nell’orizzonte del centrosinistra.

Attimi di profonda e sincera commozione tra il pubblico in occasione del sentito omaggio alla memoria di Lorenzo De Laurentis, segretario del Circolo di Monsampolo prematuramente scomparso qualche mese fa.

A prendere la parola sono stati poi i diretti interessati, i candidati consiglieri, moderati dall’ex sindaco di Offida Valerio Lucciarini. Nei loro interventi, i quattro volti del Partito democratico hanno toccato temi particolarmente sentiti nella Vallata come la ricostruzione post-sisma, lo sviluppo economico, la sostenibilità ambientale, la sanità e il turismo, con tutt’altro approccio «rispetto al vuoto programmatico della coalizione di destra e con la visione responsabile e costruttiva da sempre perseguita e nella media valle del Tronto», come si legge in una nota a firma del coordinamento dei circoli democratici locali.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X