facebook rss

Mascherina all’aperto,
chi corre non deve indossarla

EMERGENZA CORONAVIRUS - La precisazione del Viminale e la distinzione un po' "supercazzola" tra attività fisica e motoria

Uso della mascherina all’aperto, arriva la precisazione del Viminale nella circolare firmata dal capo di Gabinetto Bruno Frattasi.

La conferma è che sono esentati «dall’obbligo di utilizzo solo coloro che abbiano in corso l’attività sportiva e non quella motoria, non esonerata, invece, dall’obbligo in questione».

Secodo il Ministero della Salute, l’attività motoria indica l’attività fisica, ovvero «qualunque movimento determinato dal sistema muscolo-scheletrico che si traduce in un dispendio energetico superiore a quello delle condizioni di riposo». Diversa l’attività sportiva che invece «comprende situazioni competitive strutturate e sottoposte a regole ben precise».

Ulteriore precisazione: per attività motoria «deve intendersi la mera passeggiata e non la corsa, anche quella svolta con finalità amatoriali in quanto riconducibile ad attività sportiva».

Tradotto in soldoni, supercazzole a parte, si può fare footing senza mascherina.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X