facebook rss

Covid, vietato a Comunanza
l’uso di palestre e spogliatoi

EMERGENZA - Qui anche l'aggiornamento del Gores che conta nelle Marche 108 nuovi positivi nel percorso nuove diagnosi: 33 nella provincia di Ascoli Piceno (35 quelli rilevati dal Sisp perchè conta anche gli esami effettuati dai laboratori privati), 31 nella provincia di Ancona, 28 nella provincia di Macerata, 7 nella provincia di Pesaro Urbino, 5 in provincia di Fermo e 4 da fuori regione

Il Palazzetto dello Sport di Comunanza, durante una delle tante manifestazioni (foto d’archivio)

 

Con l’impennata di contagi che sta toccando il Piceno (leggi qui l’ultimo aggiornamento) il sindaco del Comune di Comunanza, Alvaro Cesaroni, ha ritenuto di prendere ulteriori provvedimenti oltre a quelli regionali e ministeriali per ostacolare il più possibile il diffondersi del contagio da Covid 19, in particolare tra i ragazzi.

Ha emesso infatti un’ordinanza con la quale vieta “l’uso delle pratiche sportive nelle palestre scolastiche e l’utilizzo degli spogliatoi nei due campi di calcio e al palazzetto dello sport”.

Il sindaco Cesaroni

«Alla data odierna – ha comunicato il sindaco via social – ufficialmente abbiamo 2 persone positive (4 per il Sisp in base ai dati riepilogativi del 2 ottobre, ndr) con l’aggiunta di 3 contatti diretti in quarantena.

Segnalato un caso ulteriore di positività in attesa di conferma ufficiale.
Raccomandiamo le solite pratiche antivirus: mascherine, distanziamento, lavaggio delle mani e nessun assembramento.
Sarete informati su ogni variazione della situazione che al momento è assolutamente sotto controllo».
Sono stati resi noti nel frattempo i dati del Gores relativi ai nuovi positivi nella regione Marche, dove il Piceno detiene il triste primato rispetto alle altre province. 
Ecco il bollettino: «Il servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 2385 tamponi: 1438 nel percorso nuove diagnosi e 947 nel percorso guariti.
I positivi sono 108 nel percorso nuove diagnosi: 33 nella provincia di Ascoli Piceno (35 quelli rilevati dal Sisp perchè conta anche gli esami effettuati dai laboratori privati), 31 nella provincia di Ancona, 28 nella provincia di Macerata, 7 nella provincia di Pesaro Urbino, 5 in provincia di Fermo e 4 da fuori regione.
Questi casi comprendono soggetti sintomatici (26 casi rilevati), contatti in setting domestico (41 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (12 casi rilevati), 1 caso riscontrato dallo screening realizzato nel percorso sanitario, contatti in setting lavorativo (4 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/divertimento (11 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (5 casi).
Di 5 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche».


Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X