facebook rss

Coronavirus: 49 nuovi casi nelle Marche,
17 nella provincia di Ascoli

COVID - Esaminati 2.295 tamponi nelle ultime 24 ore, di cui 1.188 nel "percorso nuove diagnosi". Contagi in ogni provincia, il maggior numero nel Piceno. Il bollettino del Servizio Sanità della Regione. Area Vasta 5: ancora 2 ricoverati a Terapia Intensiva di San Benedetto (domani previsto un trasferimento al "Murri" di Fermo), 5 persone in attesa dell'esito del tampone al "Madonna del Soccorso" e 3 al "Mazzoni"

blu-0910-650x286

La curva dei contagi nelle Marche (clicca sull’immagine per leggere il report completo)

 

Sono 49 i nuovi casi di Coronavirus nelle Marche. E’ quanto comunica oggi venerdì 9 ottobre il Servizio Sanità della Regione dopo l’esame nelle ultime 24 ore di 2.295 tamponi: 1.188 nel “percorso nuove diagnosi” e 1.107 nel “percorso guariti”.

Il maggior numero dei contagi (17) sono stati registrati nella provincia di Ascoli.

Poi ce ne sono 12 nella provincia di Fermo, 12 nella provincia di Macerata, 6 nella provincia di Pesaro Urbino, 2 in quella di Ancona.

“Questi casi – spiega il Servizio sanità della Regione – comprendono soggetti sintomatici (15 casi rilevati), contatti in setting domestico (13 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (8 casi rilevati), rientri dall’estero (Romania), contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita-divertimento (4 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (2 casi rilevati). Di 4 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche”.

AREA VASTA 5

Per quanto riguarda la situazione in Area Vasta 5, sono sempre 2 le persone ricoverate nel reparto di Terapia Intensiva di San Benedetto. Una di queste domani, sabato 10 ottobre, verra trasferita al reparto Malattie Infettive dell’ospedale “Murri” di Fermo.

Nello stesso ospedale “Madonna del Soccorso”, 5 le persone in attesa dell’esito del tampone. In attesa ce ne sono invece 3 al “Mazzoni” di Ascoli.



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X