facebook rss

Covid, 160 decessi nel Piceno
dall’inizio della pandemia

EMERGENZA CORONAVIRUS - Nelle Marche nelle ultime 24 ci sono state 8 vittime, una delle quali registrata ad Ascoli. Si tratta di Roberto Carradori di 72 anni. Ecco l'aggiornamento del Servizio Sanità regionale

Clicca per ingrandire l’immagine

 

Otto morti nelle Marche risultati positivi al Covid.

E’ quanto riporta l’ultimo bollettino di giornata del Servizio Sanità. Un lutto nel Piceno: si tratta di Roberto Carradori, spirato a 72 anni all’ospedale “Madonna del Soccorso” di San Benedetto, dove era ricoverato (leggi qui).

Le altre sette persone che non sono sopravvissute alle complicanze del Covid sono state 2 nell’Anconetano: un 66enne di Ostra e un 87enne di Sassoferrato. Gli altri deceduti: una 85enne di Pesaro, un 90enne di Recanati, un 74enne di Morrovalle, un 79enne di Esanatoglia e un 50enne di Fermo.

Tutte le vittime avevano patologie pregresse. Dall’inizio della pandemia, i morti segnalati dalla Regione sono 2.050, di cui 160 nella provincia di Ascoli. 

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X