Quantcast
facebook rss

Samb a caccia dei tre punti
contro l’Imolese
Montero conferma il 4-4-2

SERIE C - I rossoblù tornano in campo domani pomeriggio alle 15. L'undici romagnolo ha riposato per il rinvio per neve della gara con il Fano. Il tecnico: «Rientrano elementi che domenica non hanno giocato ed anche noi saremo più freschi»
...

di Benedetto Marinangeli

«Come impianto di gioco possiamo contare su delle alternative, ma per ora credo che rimarremo con la stessa disposizione di Mantova».

Mister Montero

Paolo Montero è esplicito: contro l’ Imolese, nel match in programma mercoledì pomeriggio alle 15, la Samb scenderà in campo con il 4-4-2. Ma ci saranno novità sull’undici di partenza perché il tecnico recupera Angiulli, Cristini, D’Ambrosio e D’Angelo.

«Rientrano elementi che domenica non hanno giocato -spiega il tecnico rossoblù-. Anche noi, come l’Imolese che non ha giocato col Fano, saremo più freschi, soprattutto nella colonna vertebrale della squadra. Avremo ancora fuori Maxi Lopez, che spero possa rientrare la settimana prossima e Bacio Terracino».

Montero poi aggiunge. «Il mercato ha portato giocatori importanti, che sanno coprire diversi ruoli e che mi permettono di variare a gara in corso -dice-. A Mantova ha esordito bene Ivan Rossi, che in tutta la carriera ha sempre giocato mediano e può essere importante in questo periodo in cui giochiamo così tanto. Dobbiamo stare attenti perché viene da uno stop importante, ma è una bella alternativa a centrocampo».

Montero torna con la mente alla gara con il Mantova, dove in undici contro nove la Samb non è riuscita ad avere ragione dell’avversario. «Non abbiamo cercato il gol in maniera intelligente -analizza il tecnico uruguagio- dovevamo aprire il campo e fare girare più velocemente la palla. Non critico la voglia di vincere ed in tal senso  mi riferisco al termine ansia ma da bisogna ripartire da quella voglia di vincere, cercando però di farlo meglio».

Lescano in azione (foto Sambenedettese Calcio)

«Durante il viaggio di ritorno che è durato cinque ore, ho pensato ad altre soluzioni che avrei potuto adottare -rivela-. Ma in quel momento ho scelto di sostituire i due terzini per avere più ampiezza nella manovra, mettendo Padovan trequartista con Facundo (Lescano, ndr) sopra. A  volte i cambi funzionano, altre no .Dopo tre mesi ho ritrovato una buona squadra, che sta bene sia fisicamente che mentalmente. Il nostro è il girone più equilibrato e competitivo, con squadre che sono abituate a categorie più importanti».

I PRECEDENTI – Sono otto gli incontri disputati in Riviera ta Samb e Imolese. Sette in campionato (i primi quattro e l’ultimo in serie C gli altri in D e in C2). Uno, invece, nei  play off del Campionato Nazionale Dilettanti giocato a Cupra Marittima e vinto dalla formazione rossoblù 2-1 in rimonta con le reti di Giorgio Lunerti e Guglielmo De Feis.

Il primo precedente tra Samb e Imolese è datato 26 gennaio 1941 con i romagnoli che si impongono per 1-0 quando i rossoblù avversari vincono 1-0, poche settimane prima che la Samb abbandonasse il torneo per motivi legati anche allo scoppio della seconda guerra mondiale. Le due squadre si ritrovano dopo quasi trenta anni.  Il 24 maggio 1970, i rossoblù di Natale Faccenda battono l’ Imola 2-0 grazie alle reti di Di Pucchio e Carnevali.  Cinque mesi dopo, l’ 11 ottobre, con Faccenda sempre in panchina, il match finisce con il punteggio di 0-0. Il 23 aprile 1972 i rossoblù di casa, guidati da Piero Persico, superano i romagnoli 3-0 grazie alla doppietta di Carnevali ed al gol di Pilone.

Le due squadre si ritrovano in serie D il  24 febbraio 1999 al Riviera. L’Imolese si impone in rimonta per 2-1. Samb in vantaggio con Matticari ma poi ci pensano le reti di Pari e Bonetti a regalare il successo ai romagnoli. Due anni dopo, il 28 ottobre 2001 in C2, l’undici rivierasco allenato da Paolo Beruatto vince per 2-0 con reti di Michele Sergi e Andrea Soncin. Infine il 17 ottobre 2018 la Samb di Giorgio Roselli batte in rimonta l’Imolese per 2-1. Vantaggio ospite con Lanini, pareggio di Francesco Stanco e gol vittoria di Carlo Ilari. La gara della passata stagione in calendario per il 20 aprile 2020 non è stata disputata a causa dell’emergenza Coronavirus.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X