facebook rss

Pagelle dell’Ascoli:
Brosco migliore in campo
(Tutte le foto)

SERIE B- Il capitano mette la museruola a panzer Ciofani e si conferma leader assoluto della squadra. Buchel ottimo in entrambe le fasi. Leali c'è sempre. Bene Caligara. Male i subentrati dalla panchina. Malissimo Dionisi che rimedia un evitabile giallo e sarà squalificato

Brosco

di Andrea Ferretti

Leali 6,5 – Sempre attento e quando viene chiamato in causa risponde presente. Bravo soprattutto sulle conclusioni di Gaetano nel primo tempo e di Bartolomei nella ripresa.

Pucino 5,5 – Nel primo tempo la Cremonese sfonda spesso dalla sua parte. Più vigile nella ripresa, dove però commette diversi errori di impostazione.

Brosco 7,5 – Il capitano torna dopo il turno di squalifica Se la vede con Ciofani che non è un cliente facile, ma lo contiene col mestiere e anche col fisico nonostante abbia di fronte un panzer. Non va mai in affanno e si conferma assoluto leader della squadra.

Avlonitis 6 – Sempre ben posizionato. Soffre la fisicità di Ciofani, ma alla fine anche lui regge il confronto.

Kragl 6 – Dal suo mancino partono tante azioni d’attacco bianconere. Effettua qualche traversone interessante in area, che però è sempre preda della difesa avversaria.

Saric 6 – Le sue improvvise ripartenze mettono in difficoltà la Cremonese. Cala nella ripresa quando il peso delle tre partite in una settimana comincia a farsi sentire.

Buchel 7 – Uno dei migliori. Grande lavoro a centrocampo ma anche difensore aggiunto quando liberando l’area da palloni molto pericolosi. Commette qualche errore, ma con la palla al piede sa sempre quello che fare.

Caligara 6,5 – Abbina quantità a qualità. Meglio nel primo tempo che nella ripresa, ma nel complesso disputa una buona gara.

Sabiri 6 – Sempre nel vivo del gioco, si rende utile a anche a centrocampo recuperando qualche pallone. Impegna Carnesecchi con un tiro dal limite.

Bajic 5,5 – Lavoro sporco al servizio della squadra ma troppo poco presente in area di rigore.

Bidaoui 5 – Nell’uno contro uno è una spina nel fianco per la retroguardia lombarda. Uno voto in meno per il clamoroso gol mangiato sul finire del primo tempo che poteva cambiare la partita.

Cangiano (dal 21’st) 5,5 – Subentra a Bidaoui e si piazza alle spalle della prima punta. Bravo nel guadagnarsi qualche punizione ma niente di più.

Parigini (dal 21’st) 5 – Al posto di Sabiri. Nessuno spunto degno di nota. Il suo ingresso non porta i frutti sperati.

Dionisi (dal 24’st) 4 – E’ diffidato e parte dalla panchina. Gioca gli ultimi venti minuti al posto di Bajic senza entrare in partita e rimediando un’ammonizione per (inutili) proteste che gli farà saltare lo scontro diretto di Cosenza. Ingenuità che uno come lui doveva assolutamente evitare.

Danzi (dal 38’st) S.V. – Spezzone finale per Caligara.

Sottil 5,5 – La squadra tiene bene il campo e a tratti dimostra di poter vincere la partita. La scelta di Dionisi in panchina farà discutere. Gli innesti di Cangiano e Parigini per Bidaoui e Sabiri non danno la scossa sperata, come da lui stesso ammesso a fine gara.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X