facebook rss

Ascoli in gol sempre sotto la Sud:
un “fattore” anche senza tifosi

SERIE B - Domenica di riposo per la squadra bianconera dopo il successo sul Monza. Da quando Sottil si è seduto sulla panchina bianconera, ben 19 punti su 28 sono arrivati al "Del Duca". Il Picchio, inoltre, segna (13 gol su 14) solo sotto il settore ormai demolito

Festa bianconera dopo il fischio finale

di Salvatore Mastropietro

Giornata di riposo in casa Ascoli all’indomani della bella vittoria di misura sul Monza, arrivata grazie al primo gol in Serie B di Dario Saric. Il secondo successo consecutivo, il terzo nelle ultime cinque partite, conferma che la squadra bianconera è tra le più in forma del momento per quanto riguarda quelle invischiate nella lotta per non retrocedere. Bisognerà sfruttare il trend anche nelle prossime gare, a partire da quella in programma venerdì 16 aprile alle ore 21 sul campo della Spal di Massimo Rastelli. Gli uomini di Sottil cominceranno a prepararla da domani pomeriggio, lunedì 12 aprile, al “Picchio Village”.

L’esultanza di Saric dopo il gol al Monza

Contro gli estensi, mister Sottil completerà un girone da quando è arrivato sulla panchina bianconera. Dal suo approdo nel Piceno, il Picchio viaggia ad una media quasi da playoff, costruita soprattutto tra le mura del “Del Duca”. Ben 19 punti su 28 conquistati sotto la sua gestione, infatti, sono arrivati sul campo di casa, che anche senza tifosi si sta confermando un fattore determinante per le sorti dell’Ascoli.

Andando ad analizzare il dato più nello specifico, inoltre, si può notare anche una coincidenza che ha in sé qualcosa di mistico. Dei 14 gol siglati complessivamente dal Picchio sul campo di casa, ben 13 di queste sono state segnate sotto la ex “Curva Sud”, cuore pulsante del tifo bianconero fino a poco meno di due anni fa. L’unica eccezione è rappresentata dalla seconda rete messa a segno da Sabiri nella vittoria dello scorso 26 dicembre contro la Spal. È passato circa un anno da quando il settore popolare, malridotto dai terremoti del 2016, è stato demolito. La speranza, evidenziata anche da Saric nel post partita di ieri, è quella di vederlo presto ricostruito e pieno di tifosi, ma nel frattempo – coincidenza o meno – continua a segnare le sorti offensive dei beniamini bianconeri.

Serie B: i risultati delle concorrenti sorridono all’Ascoli




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X