facebook rss

Stop alla Serie B:
campionato sospeso
per i casi covid del Pescara

SERIE B - Lo ha deciso l'assemblea di Lega che si è riunita in via straordinaria oggi domenica 18 aprile. Attesa che termini lo stop imposto dall'Asur al Pescara. Un tour de force pazzesco con le ultime quattro giornate che si disputeranno nei giorni 1, 4, 7 e 10 maggio. Poi i playout il 15 e 21 maggio

 

L’assemblea di Lega di Serie B, riunitasi in via straordinaria oggi domenica 18 aprile, ha deciso di fermare il campionato in attesa che termini lo stop imposto dalla locale Asur al Pescara dopo i numerosi casi di positività al covid registrati nel gruppo-squadra.

Martedì 20 aprile era in programma la quartultima giornata, un turno infrasettimanale che non si giocherà e che slitta come le successive tre giornate.

Per questo gli ultimi quattro turni della Serie B si giocheranno sabato 1 maggio, martedì  4 maggio, venerdì 7 maggio e lunedì 10 maggio. Insomma, un tour de force pazzesco.

Quindi via con playoff e playout. Questi ultimi l’Ascoli spera non si disputeranno, ma per far sì che questo accada, il Picchio deve mantenere almeno i cinque punti di distacco dalla quartultima.

Le due gare di playout sono comunque in programma sabato 15 maggio (andata) e venerdì 21 maggio (ritorno).

Confermato che martedì 27 aprile si giocheranno i recuperi Pescara-Entella e Pordenone-Pisa. Ancora da decidere la data di Empoli-Chievo.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X