Quantcast
facebook rss

Caos A14: 5 chilometri di coda
tra San Benedetto e Pedaso,
altro weekend di passione

VIABILITA' - Situazione insostenibile anche con la riapertura di una corsia, nel fine settimana, in base al traffico. I cantieri nelle gallerie dovrebbero essere dismessi completamente l'8 luglio. Disagi anche sulla Statale Adriatica
...

 

di Maria Nerina Galiè

Weekend di passione sull’autostrada A 14, dove si segnalano 5 chilometri di coda tra San Benedetto e Pedaso in direzione Ancona.

Non c’è misura che tenga, la situazione sull’importante arteria che proprio nel Piceno unisce il nord ed il sud d’Italia sta diventando insostenibile.

Cantieri nelle gallerie, che dovrebbero essere smantellati l’8 luglio per riprendere a settembre, che rendono difficile la vita dei “pendolari”, che utilizzano l’autostrada per motivi di lavoro, e sono molto vicini a scoraggiare i turisti.

Dal lunedì al venerdì, sempre nel tratto piceno, si viaggia in slalom e su una sola corsia, sia in direzione Ancona che verso Pescara.

La “grande agevolazione” che Autostrade per l’Italia ha concesso durante questi primi fine settimana estivi è la possibilità di aprire una seconda corsia, in base all’intensità del traffico.

Risultato di stamattina. In direzione sud il traffico si è manifestato più intenso, fin dalle prime ore, e la carreggiata ha meritato a pieno titolo la doppia corsia. Non ci sono incolonnamenti.

La carreggiata nord però si è intasata, con veicoli fermi o a passo d’uomo per ben 5 chilometri.

Il Coa (Centro operativo autostradale della Polizia Stradale) di Pescara che gestisce il settimo tronco ha facoltà di destinare l’ambita doppia corsia a nord o a sud in base alle esigenze.

E’ però evidente che le 4 corsie, due per senso si marcia, sono appena sufficienti a digerire il grande afflusso di mezzi.

Traffico intenso e disagi anche sulla Statale Adriatica, dove gli automobilisti si riversano per paura, fondata, di restare bloccati in autostrada e proprio nelle ore più calde.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X