Quantcast
facebook rss

L’Ascoli segue la linea verde:
fatta per Collocolo,
si spinge per Libutti

SERIE B - Altri due giovani nel mirino del direttore sportivo Fabio Lupo. È ad un passo dalla conclusione positiva la trattativa con il Cesena per il centrocampista classe 1999. Si continua a lavorare per il terzino della Reggiana, che piace anche a Perugia e Cittadella
...

di Salvatore Mastropietro

Il ds Fabio Lupo

Prosegue senza sosta il lavoro sul mercato del direttore sportivo dell’Ascoli Fabio Lupo. Dopo aver chiuso nei giorni scorsi gli acquisti a titolo definitivo di Tommaso D’Orazio, Manuele Castorani e Enrico Guarna, il club bianconero si appresta a mettere a segno altri due colpi in entrata. Le trattative ormai prossime alla chiusura seguono quanto indicato dalla società nelle scorse settimane. Si punta, infatti, ad assicurarsi calciatori di proprietà – possibilmente giovani di buona prospettiva – che vadano ad accrescere le potenzialità di una futura patrimonializzazione per rendere più sostenibili gli investimenti economici sul lato tecnico.

Michele Collocolo

Come annunciato nei giorni scorsi, l’Ascoli è molto forte su Michele Collocolo, centrocampista classe 1999 di proprietà del Cesena. Si tratta di un profilo molto gradito al ds Lupo, che sembrerebbe aver vinto le resistenze del club romagnolo. La trattativa è infatti ormai prossima alla conclusione sulla base di un trasferimento definitivo a titolo oneroso. La mezz’ala pugliese, che firmerà un contratto triennale fino al 2024, è reduce da una stagione in cui ha collezionato 28 presenze complessive siglando anche 3 reti, di cui una messa a segno al “Riviera delle Palme” contro la Samb. Cosenza, Francavilla e Rende sono le altre maglie vestite da Collocolo nelle sue stagioni da professionista.

Libutti con Kragl e Ardemagni in Reggiana-Ascoli dello scorso febbraio

Nel frattempo Fabio Lupo sta continuando a lavorare su un altro obiettivo: Lorenzo Libutti. Anche il terzino destro classe 1997 di proprietà della Reggiana è un profilo giovane, con già una discreta esperienza alle spalle tra Serie B e Serie C, che andrebbe ad incrementare la “linea verde” presente nella rosa bianconera. La trattativa sta procedendo a buon ritmo, ma ci sono ancora diversi aspetti da definire. La sensazione è che un’eventuale conclusione positiva dell’operazione possa arrivare entro la partenza per il ritiro di Cascia, fissata per il 17 luglio. Libutti è stato cercato negli ultimi giorni anche da Cittadella e Perugia, ma per il momento è l’Ascoli ad essere in vantaggio.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X