Quantcast
facebook rss

Ascoli, Pulcinelli
si tiene stretto Dionisi:
«Grande leader e grande uomo»

SERIE B - Lupo e Sottil lavorano alla programmazione del nuovo progetto tecnico, ma per qualche trattativa concreta di mercato bisognerà attendere almeno i primi di luglio. Intanto il patron sui social elogia il bomber classe 1987, punto fermo bianconero anche nella prossima stagione
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Si sta lavorando molto sotto traccia in casa Ascoli per la programmazione della prossima stagione. Il direttore sportivo Fabio Lupo e mister Andrea Sottil stanno ponendo le basi del nuovo progetto tecnico, che ripartirà anche nel prossimo campionato dal 4-3-1-2 già collaudato nella seconda parte dell’ultima Serie B. Si stanno valutando a tal fine alcune situazioni, ma nessuna di queste sembra destinata alla conclusione positiva. Per i primi colpi, infatti, occorrerà aspettare almeno i primi di luglio, quando si aprirà ufficialmente la sessione estiva di calciomercato.

Pulcinelli e Sottil

Si ripartirà comunque da diverse certezze. A livello di guida la garanzia è senz’altro Andrea Sottil, riconfermato a pieno titolo nonostante l’addio di colui che lo aveva scelto lo scorso settembre al posto di Delio Rossi, ovvero l’attuale direttore sportivo del Bari Ciro Polito. A livello di calciatori, invece, i punti fermi sono diversi. Da Saric a Avlonitis, passando per Eramo e Buchel, in tanti dovrebbero continuare la propria avventura in bianconero da protagonisti. Su tutti, però, ci sono due leader come Nicola Leali e Federico Dionisi, candidati ad essere i nuovi capitano e vice capitano dopo la partenza di Riccardo Brosco e Raffaele Pucino, che non hanno rinnovato i rispettivi contratti in scadenza il prossimo 30 giugno.

Federico Dionisi

È Federico Dionisi, in particolare, a 34 anni compiuti lo scorso 16 giugno, a rappresentare un elemento chiave da cui ripartire a livello tecnico e di spogliatoio. Lo sa bene il patron Massimo Pulcinelli, che negli ultimi giorni ha più volte dedicato sul proprio profilo Instagram, suo canale di comunicazione prediletto, dei pensieri al bomber classe 1997. Prima, tre giorni fa con un post con scritto «Prepariamo la nuova stagione partendo dal nostro leader Federico Dionisi». Poi, oggi, un altro messaggio dedicato sempre all’attaccante reatino: «Grande bomber, grande leader, grande uomo».

Insomma, ci sono tutti i presupposti affinché il matrimonio tra l’Ascoli e Federico Dionisi, che ha un contratto fino al giugno 2023, continui con lo stesso coinvolgimento visto negli ultimi mesi.




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X