Quantcast
facebook rss

L’Ascoli frana sulla Spal
Al “Del Duca” finisce 0-1,
le partite interne un incubo

SERIE B - La squadra di Sottil non vince in casa dal 22 agosto (prima di campionato col Cosenza) ed ha così definitivamente sciupato il "tesoretto" accumulato in trasferta. In poche settimane dal primo posto a metà classifica. Partita decisa nella ripresa da un gol da cineteca di Colombo. Prestazione sottotono, a tratti perfino imbarazzante. I bianconeri lasciano il campo fischiati dai tifosi
...

 

di Andrea Ferretti

 

Prestazione deludente, a tratti perfino imbarazzante. L’Ascoli non vince più in casa e un motivo c’è, perchè l’ultima volta è accaduto alla prima di campionato – era il 22 agosto – contro il Cosenza che ancora doveva però mettere su la squadra.

Il “tesoretto” accumulato in trasferta è ormai svanito, e in poche settimane la squadra di Sottil è passata dal primo posto a metà classifica. Dietro corrono tutte. Tra queste c’è anche la Spal che, con la vittoria di Ascoli, contribuisce ad accorciare la graduatoria.

Ammesso che qualcuno abbia abbozzato qualche volo pindarico sulle possibilità di questo Ascoli, compreso patron Pulcinelli il quale ha dichiarato che questo è il suo Ascoli più forte, adesso è il caso di piantare entrambi i piedi bene a terra. Tutti, a partire da Sottil che anche stavolta ha provato a rivoluzionare la formazione in corsa, ma non gli è andata bene come accaduto a Frosinone pochi giorni prima. Due partite di fila l’Ascoli non le aveva mai perse quest’anno. E’ successo pure questo. E lunedì prossimo c’è la trasferta di Pisa.

Nei primi venti minuti la partita tenta di farla l’Ascoli che però non si rende mai pericoloso. La Spal gioca di rimessa, o almeno è quello che cerca di fare. La squadra di Clotet è brava a chiudersi, anche in nove dietro la linea della palla, rendendo macchinoso l’avanzare dei bianconeri. La prima conclusione, si fa per dire, al 20’ è di Sabiri. Seculin mostra invece buoni riflessi al 23’ sul tiro Dionisi che prova a sorprenderlo. Al 27’ Mancosu prova la botta da fuori: destro fuori, ma che paura. Al 34’ cross di D’Orazio e spizzata di testa di Dionisi: palla fuori. Al 38’ è Colombo a sporcare i guanti di Leali. La gara si sveglia nel recupero, con due conclusioni in fotocopia di Maistro respinte con i pugni da Seculin.

Gli stessi pugni che il portiere usa al 6’ della ripresa su calcio piazzato di Sabiri. Al 18’ lampo ospite e la Spal è in vantaggio. Colombo tira fuori dal cilindro un sinistro da cineteca, una volè dal limite che non lascia scampo a Leali. Triplo cambio di Sottil che si affida a Iliev, Caligara e Fabbrini. Ma l’Ascoli accusa il colpo e la Spal, a questo punto, gioca in scioltezza. Al 33’ recupero alla disperata di Avlonitis sul neo entrato Crociata che stava per chiudere i giochi. Ascoli a trazione anteriore per un assalto che non produce però effetti.

 

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Salvi (25’st Baschirotto), Avlonitis, Quaranta, T. D’Orazio; Eramo (32’st De Paoli), Buchel, Maistro (21’st Caligara); Sabiri (21’st Iliev); Bidaoui (21’st Fabbrini), Dionisi. A disposizione: Guarna, Tavcar, Botteghin, Donis, Collocolo, Saric, Petrelli. Allenatore: Sottil

SPAL (4-3-1-2): Seculin; Dickmann (1’st Peda), Vicari, Capradossi, Tripaldelli; Esposito, Viviani, Mora (31’st Crociata); Mancosu; Latte Lath (47’pt Melchiorri), Colombo (44’st Zuculini). A disposizione: Thiam, Celia, Coccolo, Heidenreich, L. D’Orazio, Seck, Piscopo, Ellertsson. Allenatore: Clotet

Arbitro:Miele di Nola (assistenti Massara di Reggio Calabria e Muto di  Torre Annunziata, quarto ufficiale Di Francesco di Ostia Lido, Var Di Paolo di Avezzano, Avar Vecchi di Lamezia Terme)

Rete: 18’st Colombo

Note: spettatori paganti 3.979, incasso 33.346 euro. Ammoniti: Sabiri (A), Viviani (S), Latte Lath (S), Mora (S), Salvi (A), Baschirotto (A), Eramo (A), Colombo (S), Buchel (A) tutti per gioco falloso. Angoli 4-3 per l’Ascoli. Recupero 4’+4′

 

 

 

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X