Quantcast
facebook rss

L’Ascoli tra Rizzetta e il campo:
allenamento con la Primavera
in vista della Spal

SERIE B - Formalizzato a Roma il passaggio del 31% delle quote azionarie alla “North Sixth Group”. Giovedì al “Del Duca” sarà presente Nicola Cirrincione. Al “Picchio Village” mister Sottil ha tanto su cui lavorare: nella seduta del lunedì coinvolti anche i ragazzi di Pergolizzi
...

di Salvatore Mastropietro

 

Il ko esterno sul campo (maledetto) del Frosinone ha acceso in casa Ascoli diverse spie rosse, segnali di diverse cose da migliorare in vista delle prossime gare. Il problema più lampante da risolvere è quello relativo alle palle inattive, vero e proprio tallone d’Achille della squadra di Andrea Sottil in questo inizio di campionato. In generale, c’è da rivedere in generale un po’ tutto l’assetto difensivo, che in fase di contenimento – ad eccezione forse del solo Botteghin – presenta ancora diverse lacune. Nessun allarmismo comunque, ma c’è la consapevolezza di dover lavorare intensamente per mettersi alle spalle definitivamente determinati errori grossolani.

Dopo il defaticante svolto ieri, la squadra bianconera ha iniziato oggi, lunedì 25 ottobre, a preparare al completo il prossimo impegno di campionato, in programma giovedì 28 alle ore 18 contro la Spal. Sul sintetico del “Picchio Village”, mister Andrea Sottil ha deciso di far lavorare i suoi assieme alla formazione Primavera di Rosario Pergolizzi per cercare di curare al massimo i dettagli su cui in questi giorni ci sarà da insistere non poco. La preparazione riprenderà domani, martedì, con una seduta mattutina sempre preso il centro sportivo.

Matt Rizzetta e Massimo Pulcinelli

NORTH SIXTH GROUP – Mancava solo la certificazione del notaio per l’ingresso in società della “North Sixth Group”, annunciato ormai lo scorso 1 settembre e ampiamente presentato nell’ultimo mese e mezzo dai protagonisti dell’accordo. E questa certificazione è arrivata proprio questa mattina in un incontro presso lo studio del Notaio Roberta Mori a Roma.

Il club di Corso Vittorio ha comunicato sui propri canali ufficiali che «è stato formalizzato il trasferimento del 31% delle quote azionarie del club bianconero alla North Sixth Group, rappresentata da Matt Rizzetta. Con questo ulteriore importante ingresso in società – si legge – è stata completata la ripartizione delle quote azionarie dell’Ascoli Calcio: il 39% appartiene alla Ferinvest Italia S.r.l., la holding della famiglia Pulcinelli, il 31% alla North Sixth Group, rappresentata da Matt Rizzetta, il 20% a Distretti Ecologici della famiglia Passeri e il 10% a Rabona Mobile della famiglia D’Alessandro».

Rizzetta e Cirrincione della “North Sixth Group”

Rizzetta ha seguito in prima persona l’ambiente Ascoli negli ultimi dieci giorni, accompagnato dalla sua stretta collaboratrice Daniela Mancinelli. Adesso è per lui l’ora di tornare in quel di New York, dove ha sede il suo family office. In rappresentanza della holding statunitense, a seguire la gara di giovedì contro la Spal sarà Nicola Cirrincione, braccio destro di Rizzetta già nell’avventura – poi conclusa dopo pochi mesi – al Campobasso e già presente allo “Stirpe” di Frosinone.

Dopo il match contro i ciociari lo stesso Cirrincione aveva scritto sui social: «Nonostante il risultato, è stato un piacere conoscere il grande presidente Pulcinelli e la sua famiglia. Naturalmente anche i nostri tifosi che sono venuti in massa ad acclamare i nostri ragazzi. Non vedo l’ora di abbracciare Ascoli e i tifosi giovedì allo Stadio “Del Duca”. Forza Picchio sempre».

Serie B subito in campo, c’è il turno infrasettimanale: al “Del Duca” arriva la Spal

I nuovi soci si presentano, Rizzetta e Pulcinelli: «Ascoli deve essere comunicata nel mondo»




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X