Quantcast
facebook rss

Focolai nelle carceri, Giulianelli:
«Terze dosi prima possibile»

IL GARANTE evidenzia la necessità di effettuare i booster e di valutare la situazione sanitaria nel suo complesso: «Prestare la massima attenzione»
...

 

giancarlo-giulianelli

Il Garante Giancarlo Giulianelli

L’emergenza Coronavirus non risparmia gli istituti penitenziari marchigiani. Casi Covid si sono manifestati al carcere del Marino di Ascoli, ad aprile 2020 e qualche settimana prima dello scorso Natale, ed ora a quello di Montacuto, ad Ancona. «Una situazione che – evidenzia il Garante regionale Giancarlo Giulianellidesta ovviamente preoccupazione su diversi fronti. Nell’ambito del nostro consueto monitoraggio abbiamo appreso che durante le ultime settimane si sono sviluppati diversi focolai in alcune strutture carcerarie. Nonostante l’attivazione di tutti i protocolli previsti, l’aumento generalizzato dei contagi ha purtroppo varcato anche le soglie degli istituti».

In una nota si evidenzia: «Giulianelli richiama l’attenzione sulla necessità di effettuare quanto prima le terze dosi e di prestare attenzione alla situazione sanitaria nel suo complesso, che già da tempo presenta diverse criticità».

«Sappiano che lo sforzo comune messo in campo in tutti i settori per fronteggiare la pandemia è notevole e che le difficoltà sono altrettanto considerevoli. Il nostro auspicio – conclude Giulianelli – è che anche per il mondo carcerario ci sia la dovuta attenzione. Questo per evitare che i problemi esistenti vadano ad acuirsi e per salvaguardare la salute dei detenuti e di quanti operano quotidianamente negli istituti penitenziari». Il Garante proseguirà l’azione di monitoraggio da remoto, garantendo in questo mondo una presenza costante ed i colloqui richiesti dai detenuti, che non si sono fermati anche durante il periodo festivo.

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X