Quantcast
facebook rss

“No War”: in un quadro il grido di Remo Croci

SAN BENEDETTO - Il giornalista, noto inviato di Mediaset, questa mattina ha deciso di affidarsi a pennelli e colori per inneggiare alla Pace
...

Il quadro dipinto da Remo Croci

 

«Dopo aver incontrato molto profughi in fuga dalla guerra e registrato terribili testimonianze sugli orrori di ciò che hanno visto e subìto, questa mattina ho dipinto la Guerra».

Remo Croci

 

Sono parole che vengono dal cuore quelle di Remo Croci, giornalista sambenedettese, noto inviato di Mediaset. Questa mattina ha deciso di prendere pennelli e colori e gridare così il suo “No War”.

 

«Il mio messaggio – aggiunge Croci – è molto diretto e può sembrare forte per aver usato il colore rosso che rappresenta il sangue. Troppo ne stanno versando in quella Terra. Basta!

 

Ho invocato oltre al “No War” anche la richiesta di Pace nella cornice che offre la speranza di Liberta del popolo ucraino. Diretto, essenziale».

 



Articoli correlati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X