Quantcast
facebook rss

L’Ascoli e il match contro il Cittadella: allenamenti alle 12,30 per abituarsi all’orario

SERIE B - Mister Sottil ha deciso di fissare la seduta di domani alla stessa ora del match di lunedì con l'obiettivo di curare ogni dettaglio. Intanto è partita ieri la prevendita dei biglietti per la sfida contro i veneti: sale la febbre playoff bianconera. Designato l'arbitro Minelli di Varese
...

 

di Salvatore Mastropietro

 

Dopo la Pasquetta, sotto con il 25 aprile. E non si sta parlando di scampagnate al mare o in montagna, ma di campionato e di partite cruciali per il cammino dell’Ascoli verso l’obiettivo playoff. Il successo ottenuto al “Tardini” di Parma ha donato tanto euforia all’ambiente e adesso, proprio lunedì contro il Cittadella, c’è da mettere il sigillo per blindare la qualificazione agli spareggi.

Un successo contro i veneti potrebbe anche non bastare per la matematica certezza, ma sarebbe a quel punto praticamente quasi fatta. L’ambiente bianconero lo sa bene ed è pronto a spingere la squadra di Sottil come – e forse anche maggiormente – avvenuto nella trasferta in terra emiliana. La prevendita dei biglietti per la sfida del “Del Duca” è partita ieri e la speranza è che si possa andare ben oltre al numero medio di presenze (di circa 4.000 spettatori) registrato nel corso dell’intera stagione, magari vicino al record stagionale risalente al match d’andata proprio contro il Parma (6.837).

Allenamento al Picchio Village (foto Ascoli Calcio)

 

Sul campo, intanto, continua la preparazione agli ordini di mister Andrea Sottil. Nel primo pomeriggio di oggi lo staff tecnico ha predisposto una seduta organizzata in un circuito di forza, in tattica per reparti e in una partita a tutto campo. Il lavoro continuerà domani sul terreno del “Del Duca” e l’orario scelto per l’allenamento non è casuale: si scenderà in campo alle 12,30, stesso orario di Ascoli-Cittadella.

 

La scelta presa dal tecnico bianconero è chiara: per l’importante sfida di lunedì andranno curati tutti i dettagli. Di qui la necessità di cercare di abituarsi all’orario e al clima, in modo da scongiurare anche il pericolo dei cosiddetti “primi caldi”, che in questa parte della stagione possono incidere in maniera importante sulle prestazioni fisiche dei calciatori.

 

ARBITRODaniele Minelli della sezione di Varese è l’arbitro designato per dirigere Ascoli-Cittadella, match valido per la diciassettesima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Il fischietto lombardo torna ad arbitrare i bianconeri per la terza volta in stagione dopo i match di andata contro Alessandria (vittoria per 1-3) e Parma (0-0). Nel complesso il bilancio degli incroci con il Picchio parla di 2 vittorie, 1 pari e 6 sconfitte. I suoi assistenti saranno Marco Della Croce di Rimini e Marco Ceccon di Lovere, quarto Ufficiale Marco Ricci di Firenze, al Var Federico Dionisi de L’Aquila, Avar Gamal Mokhtar di Lecco.

 




© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X